Autore

Francesco Memo

Francesco Memo e Barbara Borlini sono approdati alla narrazione per immagini dopo aver lavorato a lungo in università. La ricerca sociale gli ha insegnato a mettere al centro la comprensione dei personaggi e dei contesti narrati, coniugando l'introspezione con la creazione di affreschi di largo respiro. Hanno pubblicato fumetti per La lettura del Corriere della Sera. Il loro primo graphic novel La rosa sepolta (Hazard 2013) è stato uno degli esempi più originali di fumetto autoprodotto pubblicato sul web negli anni duemila. Con La vita che desideri (Tunué, 2019) vincono il premio speciale della giuria del premio Manzoni per il romanzo storico.

Libri dell'autore