Shop

14,9029,90

Mazinga Nostalgia – Tomo I

Un volume che racconta l’enorme impatto
dell’animazione giapponese in Italia e in Occidente.

 

Storia, valori e linguaggi
della Goldrake – generation
dal 1978 al nuovo secolo.

Svuota

APPROFONDIMENTO

 

Che differenza c’è fra Capitan Harlock e il Corsaro Nero? Qual è lo scarto linguistico fra le avventure di Superman e quelle di Jeeg Robot d’Acciaio? Come inserire Candy Candy nella tradizione del romanzo d’appendice? Con un’indagine incrociata, e vivacemente multidisciplinare, Marco Pellitteri s’interroga sui rapporti che intercorrono tra gli eroi dell’immaginario occidentale pretelevisivo e quelli delle generazioni cresciute con i personaggi televisivi e multimediali provenienti dal Giappone dalla metà degli anni Settanta. Mazinga Nostalgia, che è ormai considerato lo studio più importante per capire l’immaginario visuale e la varietà di contenuti dell’animazione giapponese, nonché per sfatare i luoghi comuni e i pregiudizi su di essa, torna in una nuova edizione ampliata a distanza di venti anni dalla prima uscita.

Per la generazione nata nella seconda metà degli anni ’70, il primo tomo di un trattato che affronta tematiche pop legate agli eroi dei cartoni della gioventù con rigore accademico.

“Mazinga Nostalgia fu un classico fin dal 1999, quando tra gli scritti dei nostalgici dell’infanzia spiccò per informazione, intelletto e aperta volontà di legare le teleserie nipponiche al mondo di tutti. Diciotto anni dopo, ben ripensato dall’autore, rinnova la sua natura di classico, attraverso il quale capire l’animazione del Giappone, i suoi fruitori e il pubblico italiano dai cinquant’anni in giù“. (Giannalberto Bendazzi – Storico dell’animazione)

 

SULL’AUTORE MARCO PELLITTERI

Marco Pellitteri (Palermo 1974), sociologo dei media e dei processi culturali. Responsabile della saggistica delle edizioni Tunué, direttore scientifico della Mostra Internazionale dei Cartoonists di Rapallo, traduttore e curatore di vari volumi e articoli di saggistica su fumetto, animazione, politica, sociologia, economia. Autore di diversi libri, fra cui Sense of Comics (1998), Mazinga Nostalgia (1999), Conoscere l’animazione (2004), Il Drago e la Saetta (2008). Suoi saggi e interventi sono apparsi in riviste e volumi accademici italiani e stranieri.

DALLA PREFAZIONE DI ALBERTO ABRUZZESE

State per entrare in una lunga e appassionata conversazione sui testi e sulle derive testuali che caratterizzano l’attuale cortocircuito multimedia-le e virtuale tra moderno e postmoderno. Dunque state per avere accesso a una dimensione che, obliterando i modelli del classico e privilegiandola sostanza originaria dei miti, non comprende più in sé la dialettica tra antico e moderno. Pellitteri – riconoscendo il carattere «multiversale» del presente ed esaltando la differenza tra universi orientali e universi occidentali che ne costituisce la nuova frontiera – ragiona sulla prossimità conflittuale tra gli immaginari della cultura industriale e quelli delle culture postindustriali.

 

INDICE DI MAZINGA NOSTALGIA TOMO I

PREFAZIONE di Alberto Abruzzese
INTRODUZIONE
PRIMA PARTE: I RAGAZZI DELLA VIA PAL 
Immaginari giovanili e fantanostalgie | L’immaginario eroico pretelevisivo | Generi ed eroi pretelevisivi | Temi ed eroi della prototelevisione italiana | L’immaginario televisivo per ragazzi in Italia poco prima e agli esordi dell’animazione giapponese in tv
SECONDA PARTE: FIORI, VALVOLE E CARTOON
Le premesse ai boom degli anime in Italia | Dal Giappone con colore | Generi e temi degli anime | Note sui codici espressivi degli anime | L’anime boom in Italia | Ancori sui temi e i codici espressivi degli anime: la guerra, la bomba, la storia e alcuni grandi autori | Anime nella tormenta | Musica, Sensei (di Paolo Bozzola)
TERZA PARTE: CON, CONTRO E DOPO LA GOLDRAKE-GENERATION
E’ più forte Tex o Mazinga? | Adattamenti, localizzazione e censure degli anime: traduzioni e tradimenti degli originali giapponesi in Italia | Anime incomprese | Il vecchio e il nuovo: i nuovi anime e il collezionismo | La narrativa e la musica della Goldrake-generation | I figli dei figli di Mazinga e Candy Candy

 

SFOGLIA L’ANTEPRIMA

 

RASSEGNA STAMPA

10/06/2019 Recensione Libri: Mazinga Nostalgia di Marco Pellitteri (Tunué), Sakura Magazine. Recensione

15/07/2018Nostalgia nostalgia mazinga, di Marco Pellitteri, Robinson – La Repubblica

21/05/2018 Mazinga Nostalgia di Marco Pellitteri, di Chiara Spaziano, L’Armadillo Furioso

20/04/2018, Mazinga Nostalgia, DollMadeInJapan

04/04/2018, I quarant’anni di Goldrake, icona pop di generazioni, Il Manifesto, di Matteo Boscarol

04/04/2018, Buon compleanno Mr. Goldrake, splendido quarantenne, Il Secolo XIX, di Stefano Priarone

04/04/2018, 40 anni di Goldrake, La Stampa, di Stefano Priarone

04/04/2018, Mazinga Nostalgia – Dal passato arriva la speranza per il futuro, MegaNerd.it

19/03/2018, Intervista a Marco Pellitteri, RadioInBlu

10/03/2018, Tunué: ecco le novità in uscita il 15 marzo 2018, di Marco Rubertelli, C4 Comic

01/03/2018, I numerosi personaggi del film della creatività, Nova – Il Sole 24 Ore, di Gabriele Caramellino

01/03/2018, Mazinga Nostalgia, Radio Animati

 

 

Versione

Cartonato, PDF

Ti potrebbe piacere anche...