Shop

27,00

Vita di Walt Disney

La migliore biografia di Walt Disney mai pubblicata.

Share

APPROFONDIMENTI:

 

Walt Disney (1901-1966) è stato uno delle più importanti forze creative del ventesimo secolo, un uomo che ha esercitato un’influenza duratura sull’arte del film d’animazione e sulla storia del business americano.

Michael Barrier ne scrive una biografia unica nel suo genere, che si allontana da quelle già pubblicate, per una descrizione di Walt Disney focalizzata sul lato personale, che parte dalla trasformazione da ragazzo nato e cresciuto in una fattoria del Midwest, a imprenditore di successo.

L’edizione italiana e la traduzione sono a cura di Marco Pellitteri, con la prefazione di Giannalberto Bendazzi.

 

 

SFOGLIA L’ANTEPRIMA 

 

 

SULL’AUTORE MICHAEL BARRIER

Michael Barrier è uno storico dell’animazione americano. E’ stato il fondatore e il redattore di Funnyworld, la prima rivista interamente dedicata ai fumetti e all’animazione. Nel 1973 firmò un contratto con la Oxford University Press per scrivere una storia dell’animazione hollywoodiana: la ricerca e scrittura di questo libro si è prolungata su oltre ventiquattro anni. Fu proprio quest’estensiva ricerca, che ruotava attorno alla Warner Bros., alla Disney e alla MGM, a fare da pilastro per la sua opera magna di oltre 700 pagine intitolata Hollywood Cartoons: American Animation in its Golden Age (1993).

 

 

INDICE DI VITA DI WALT DISNEY

– NOTA SULL’EDIZIONE ITALIANA
PREFAZIONE di Giannalberto Bendazzi
INTRODUZIONE | “Sono tutto io”
1 – “LO SCRICCIOLO IN FAMIGLIA” | Alla fattoria e in città (1901-1923)
2 – “UNA BELLA IDEA” | Il cineasta autodidatta (1923-1928)
3 – “DEVI ESSERE MINNIE NEL PROFONDO” | Ideare un topo migliore (1928-1933)
4 – “QUESTO PERSONAGGIO ERA UNA PERSONA VERA” | Il grande passo verso i lungometraggi (1934-1938)
5 – “UNA FABBRICA DEI DISEGNI” | Il prezzo dell’ambizione (1938-1941)
6 – “UN’ECCENTRICA, VIVACE, DELIZIOSA CANAGLIA” | In trappola col Topo (1941-1947)
7 – “VEZZI E GUIZZI D’INFANZIA” | Via dall’animazione (1947-1953)
8 – “I SUOI INTERESSI ERANO ALTROVE” | Via dal cinema (1953-1959)
9 – “E’ QUI CHE MI SENTO FELICE” | Senza tregua nel Reame Incantato (1959-1965)
10 – “E’ STATO AL TIMONE DELLA SUA VITA FINO ALLA FINE” | Il sogno di una città da incubo (1965-1966)
CONCLUSIONI | “Che la nostra sia sempre un’allegra compagnia!”
– NOTE
– RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI
– SCARICA QUI L’INDICE DEI NOMI

 

 

DALLA PREFAZIONE DI GIANNALBERTO BENDAZZI

“Presentare questo libro è facile e piacevole. È la migliore biografia del «Papà di Topolino». Il suo autore, Mike Barrier, è uno degli storici del cinema d’animazione più profondi, onesti e scrupolosi. Il suo traduttore e curatore italiano, Marco Pellitteri, è un nome di punta della nostra nuova cultura. Non si potrebbe chiedere di più e non si deve dire di più. Le pagine che seguono parlano da sole. […] Oltre vent’anni fa, scrivendo di questo maestro imponente nel mio libro Cartoons, mi accadde di paragonarlo a Florenz Ziegfeld, P.T. Barnum, Irving Thalberg, David O. Selznick. Uomini di spettacolo che segnarono un’epoca. Ma lo paragonai anche a grandi fondatori d’imperi economici come J.P. Morgan, Henry Ford, Thomas A. Edison, William R. Hearst. Oggi è evidente che il secondo paragone era quello più preciso. Disney e la sua idea sono un brano della storia del Novecento mondiale e, se quest’ultimo è stato denominato «il secolo breve», non è scorretto pensare che Walt e i frutti della sua visionarietà siano un brano anche del Duemila. Da tale considerazione discende l’importanza che riveste questo libro”.

 

 

RASSEGNA STAMPA

07/06/2016, Aggiornamento camera 6.0 min 30:06, Compiti per casa di Dario Moccia
25/07/2015, Recensione Vita di Walt Disney – Uomo, sognatore e genio
, Impero Disney, Irene Rosignoli
13/10/2020Vita di Walt Disney – Il libro definitivo su zio Walt – Recensione, Darumaview, Davide Belardo

Versione

Cartonato, PDF

Ti potrebbe piacere anche...