Shop

NOVITÀ

15,50

Professione sceneggiatore. Strutture e strumenti per scrivere storie

Il libro ideale per chiunque si approcci alla scrittura.

Un classico in una nuova ediziona ampliata e aggiornata.

9788867904105 , ,

APPROFONDIMENTI

 

Professione sceneggiatore è ormai un classico e ora si presenta in una nuova edizione aggiornata e ampliata.
Un volume che non può mancare nella biblioteca degli aspiranti scrittori, in quella di autori più navigati e, perché no, in quella di professionisti, appassionati e curiosi.

Sergio Badino introduce il lettore a un cammino laborioso e non gli indora la pillola: gli dà consigli, «dritte» e insegnamenti in modo diretto e organico, dalle nozioni elementari ai trucchi del mestiere meno noti, in un «a tu per tu» fra autore e lettori che aspirino a ideare trame e poi a scriverle sotto forma di sceneggiature per fumetti, per film e anche di romanzi e racconti.

Alla teoria si accompagnano esempi pratici ed esercizi per cominciare un viaggio a trecentosessanta gradi tra fumetto, cinema, serialità televisiva e letteratura che evidenzia un «principio» per scrivere storie convincenti e declinarle poi tramite il mezzo di comunicazione più congeniale, l’idea la si allena come una disciplina sportiva.

Gli stessi argomenti che, all’occasione, avrei estratto anch’io dal mio abituale bagaglio di esperienze professionali.”
Sergio Bonelli

 

SULL’AUTORE

Sergio Badino (Genova, 1979) è sceneggiatore per Topolino, Martin Mystère e Dylan Dog.
E’ uno scrittore, oltre che autore di serie animate per Rai e Mediaset. Docente di sceneggiatura e scrittura, nel 2012 fonda la scuola di narrazione StudioStorie.
Con Tunué ha pubblicato, oltre a Professione Sceneggiatore, giunto ormai alla sua terza edizione, anche Conversazione con Carlo Chendi (2006).

 

SFOGLIA L’ANTEPRIMA

 

 

INDICE DI PROFESSIONE SCENEGGIATORE
Strutture e strumenti per scrivere storie
di Sergio Badino

PREFAZIONE di Sandrone Dazieri
IL LINGUAGGIO DELLE STORIE
IL PRINCIPIO
IL TACCUINO DELLE IDEE
Le fasi della narrazione scritta | La documentazione | Il What if…?
PERSONAGGI
Caratteristiche | Gli archetipi | L’uovo e la gallina | L’antefatto (backstory) | L’iceberg di Hemingway
INTERMEZZO: L’EDITOR E L’AGENTE LETTERARIO
SOGGETTO E SINOSSI
Il tema | Il tono | Struttura in tre atti della trama | La struttura a radice quadrata | Il paradigma di Syd Field | Il viaggio dell’eroe di Christopher Vogler | La scaletta | Il titolo  Praticamente… la stesura | Il concept | Il trattamento | Soggetti e sinossi esempio
LA SCENEGGIATURA
Sceneggiatura per il fumetto | Numerazione |  Regia | Dialoghi | Questione di metodo | Ordine | Esempi | La striscia e la tavola autoconclusiva | Il paradigma nel fumetto | La gabbia (o griglia) libera | Composizione | Inizio (o incipit) | Svolgimento (o corpo) | Finale
LA NARRATIVA
Il punto di vista | Prima Persona Singola | Prima Persona Multipla | Prima Persona con Stile Epistolare | Prima Persona Inattendibile | Prima Persona Periferica o Secondaria | Terza Persona Singola | Terza Persona Multipla | Terza Persona Onnisciente | Terza Persona Oggettiva | Seconda Persona | Il tempo verbale | Il paradigma e la narrativa | Stesura e montaggio: cosa mostrare | Show, don’t tell | Descrizioni | Dialoghi | Stile e voce
PER CONCLUDERE (E PER COMINCIARE)
RINGRAZIAMENTI
PREFAZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE di Sergio Bonelli
PREFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE di Maurizio Nichetti
RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

 

ESTRATTO DELLA PREFAZIONE DI SANDRONE DAZIERI

Voglio cominciare con una domanda seria: siete davvero convinti di voler fare gli sceneggiatori in Italia?
Nel nostro Paese, la sceneggiatura è teorizzata e amata, ma nel pratico è considerata un lavoro ancillare, secondario, trascurabile. Chiedete ai vostri amici chi abbia scritto l’ultimo film che hanno visto e, a parte i cinefili, faranno tutti scena muta. Ma se gli chiederete chi l’abbia diretto o interpretato, quasi tutti risponderanno correttamente. E non è un problema solo del pubblico. Anche gli addetti ai lavori considerano spesso gli sceneggiatori come dei manovali che costruiscono canovacci dove il regista può esercitare il suo estro. Ho visto serie televisive diventare incomprensibili a causa dei cambiamenti fatti per i  capricci di una star o di un regista, vanificando il lavoro di un’intera squadra di sceneggiatori che si erano rotti la testa per anni. Ho assistito a lanci stampa di nuove fiction dove gli sceneggiatori non venivano nemmeno invitati o menzionati nel comunicato. Ma di chi è la colpa di questa perdita di prestigio del lavoro che fu di Sonego e Cerami? Ci sono risposte differenti, ma quella che prediligo è la coincidenza della crisi del cinema italiano con la nascita delle televisioni commerciali.
[…]
Ma adesso le cose stanno cambiando. C’è una nuova generazione di autori che è cresciuta amando il cinema classico ma anche le nuove forme della narrazione audiovisiva, che ha passato notti a guardare film coreani e serie israeliane, a leggere classici e fumetti, a cercare di capire come stesse cambiando il mondo attorno a loro.

 

INTERVISTA A SERGIO BADINO

Ricorda il suo avvicinamento alla scrittura? C’è stato un momento preciso della sua vita in cui ha pensato ‘voglio fare della scrittura il mio futuro’? 

Ciao, grazie e un saluto anche a tutti i lettori. Ho sempre amato narrativa, cinema e fumetto, fin da bambino. Dopo il liceo decisi che volevo fare del fumetto la mia professione e mi iscrissi a un corso triennale a Milano. Pensavo principalmente a fare il disegnatore e avrei voluto scrivermi da solo le storie; quando però cominciai le lezioni di sceneggiatura, mi resi conto nel giro di pochissimo che quello che per me contava davvero era il processo creativo di costruzione della trama, partendo da zero. Disegnare la storia, una volta scritta, mi annoiava: ciò che mi appassionava erano ideazione, soggetto e sceneggiatura, lo capii molto presto, e abbandonai il disegno per dedicarmi solo alla scrittura. 

Puoi leggere l’intervista completa all’autore di Professione Sceneggiatore qui.

 

RISORSE DI SCRITTURA

Che siate scrittori professionisti, aspiranti o appassionati, la bibliografia di Professione Sceneggiatore contiene una serie di spunti di lettura imprescindibili per chi fa della scrittura il suo mestiere. Eccone un assaggio:

            • AGE, Scriviamo un Film. Manuale di Sceneggiatura
            • CALVINO, Lezioni Americane
            • CARVER, Il Mestiere di Scrivere
            • CONCINA, Pensare il fumetto. Manuale pratico di sceneggiatura. 
            • CULICCHIA, E così vorresti fare lo scrittore
            • ECO, Sei passeggiate nei boschi narrativi
            • FIELD, La Sceneggiatura. Il film sulla carta
            • MCKEE, Story
            • RODARI, Grammatica della fantasia
            • VOGLER, Il viaggio dell’eroe

        UN TESTIMONIAL D’ECCEZIONE: MASSIMO POLIDORO

        Massimo Polidoro, giornalista, scrittore e divulgatore scientifico, introduce la nuova edizione di Professione Sceneggiatore di Sergio Badino. Un testimonial d’eccezione per un libro che è ormai diventato un classico della scrittura creativa.

         

        EVENTO DI PRESENTAZIONE DI PROFESSIONE SCENEGGIATORE

        Il video-evento di presentazione di Professione Sceneggiatore. L’autore dialoga con Valentina Ariete, Leonardo Valenti e Massimiliano Lanzidei sulla scrittura creativa e le sue sfumature.

Ti potrebbe piacere anche...