• 0 Items - 0,00 
    • Nessun prodotto nel carrello

Il cibo dei morti

17,50 

Il cibo dei morti di Dimitri Bortnikov è un fiume di memoria.

Mio padre era un uomo sulla terra e in acqua una balena (PDF)

1,99 

L’inferno dell’adolescenza è un luna park pieno di luci con le montagne russe che deragliano dai binari. Una chiara prosa dell’assurdo, tra momenti di puro panico e grande comicità, delle migliori.

Berliner Zeitung

 

Biliardo sott’acqua (PDF)

1,99 

Prêmio Jabuti,
premio brasiliano
equivalente al
premio Strega.

 

 

Una delle voci più interessanti e amate
della letteratura brasiliana contemporanea.

Il giorno della nutria (ePub)

1,99 

«Un giallo al contrario, ribalta
i cliché sulla provincia italiana
e rivela un esplosivo esordio
letterario.»

 

«Sesso, alcool
e malattia mentale
in una provincia
paranoica.»

Ricrescite (ePub)

1,99 

La riscoperta di un classico
contemporaneo, un grande
romanzo diaristico sul solco
di Max Frisch.

Talib, o la curiosità (PDF)

1,99 

Da oggi disponibile in PDF,
un romanzo raffinato e prezioso,

ricco di fantasia, cultura e ironia.

Ispirato alle Mille e una notte con rimandi a immaginari
fantastici tipici degli anni ’80,
da Dungeons & Dragons al ciclo di Dune.

Taccuino delle piccole occupazioni (PDF)

1,99 

Da oggi disponibile in PDF,
la vicenda di un moderno Palomar di Italo Calvino.

Configurazione Tundra (PDF)

1,99 

Da oggi disponibile in PDF,
il romanzo d’esordio di un’autrice rivelazione.

 

 

Un dramma futuribile al tempo stesso delicato e tagliente
che rievoca le atmosfere di Don DeLillo e Solaris.

La notte della felicità (PDF)

1,99 

«Il leggero humour di Khair anticipa e sconfigge i facili pregiudizi dei protagonisti e dei lettori, non assecondando o risparmiando nessuno dei due.»

The Guardian

 

 

 

 «Un romanzo potente, necessario, avvincente, che riesce a essere compassionevole nei confronti dei protagonisti senza tirarsi indietro di fronte all’orrore delle loro scelte.»

Amitav Ghosh

 

Brutale è il risveglio

14,50 

«Nulla sfugge allo sguardo potente di questa autrice che, grazie a un uso sapiente dei dettagli,
sa precipitare il lettore e i personaggi in un’atmosfera di torpore e di angoscia.»
– Christine Rousseau, Le Monde

 

 

Una rappresentazione dei rapporti madre-figlia degna di
Irène Némirovsky e Joyce Carol Oates.

 

 

 

«La scrittura di Pascale Kramer, particolarmente attenta al mondo sensibile,
ha un’enorme potenza evocativa.»
– Elisabeth Vust, culturactif.ch