• 0 Items - 0,00 
    • Nessun prodotto nel carrello

Shop

35,00 

Storia dell’animazione giapponese. Nuova edizione ampliata e aggiornata

Il bestseller che ripercorre tutte le tappe 
dell’animazione giapponese dal 1917 ad oggi.

 

Il saggio cult torna disponibile in una ristampa ampliata imperdibile
con 300 pagine inedite e un capitolo esclusivo a cura di Marco Pellitteri.

ESPLORA IL SAGGIO

Una nuova edizione aggiornata con 300 pagine inedite del bestseller di Guido Tavassi per la collana Lapilli dedicata ai fenomeni pop e dell’animazione curata da Marco Pellitteri, sociologo dei media e dei processi culturali.

Non è stato il primo libro a occuparsi del tema, ma il primo saggio storico ad affrontare nel dettaglio in ordine cronologico sia la produzione non commerciale sia quella industriale dell’animazione del Sol Levante offrendo una analisi di tutti i formati: cortometraggi sperimentali, film per le sale, serie televisive, home-video.

A cinque anni dalla sua uscita e del suo grande successo editoriale, il volume torna negli scaffali in un’edizione con contenuti inediti e un capitolo firmato da Marco Pellitteri sul successo e sulla diffusione dell’animazione televisiva nipponica nei Paesi europei e nordamericani tra gli anni Settanta e Ottanta.

Il libro

Attraverso una costante attenzione all’oggettività e alla correttezza dei dati, Storia dell’animazione giapponese ha l’obiettivo di colmare un vuoto in un panorama povero di testi di base aggiornati e affidabili.

Indirizzato a un pubblico eterogeneo – appassionati di animazione, studenti e studiosi della materia, addetti ai lavori – il libro, in questa nuova e aggiornata edizione, propone un archivio di informazioni a vantaggio della letteratura scientifica e del dibattito critico andando ad analizzare il fenomeno anche nei tempi più recenti e le influenze che ha avuto il periodo pandemico ed il lockdown nella fruizione di questo medium.

Il periodo storico preso in considerazione parte dal 1917, più di un secolo di animazione giapponese in cui sono state prodotte più di 6000 opere. Non solo quindi la storia moderna della produzione mainstream del Sol Levante, ma un ricco riferimento anche ai primordi e ai maggiori artisti indipendenti non legati ai circuiti commerciali.

Uno studio che procede secondo il criterio cronologico, consegnando al lettore uno sguardo al campo dell’animazione giapponese che fotografa il suo processo evolutivo, attraverso l’illustrazione o la menzione delle opere, degli artisti, dei professionisti, delle tecniche e delle aziende ritenuti di riferimento.

L’autore

Guido Tavassi (Pozzuoli [Na], 1969) vive e lavora a Napoli, dove fa l’avvocato. Cultore di cinema d’animazione, nel tempo ha tradotto il suo interesse in un’attività di studio e approfondimento sistematici dell’animazione nipponica in particolare, pubblicando vari articoli e contributi sull’argomento, dei quali Storia dell’animazione giapponese è l’esito saggistico più importante

L’indice

Data di pubblicazione

16 dicembre 2022

Pagine

912

Ti potrebbe piacere anche...