Giugno è il mese del Pride, in cui si manifesta per la difesa dei diritti della comunità LGBTQ+.

Il mese del Pride è un’occasione per conoscere meglio e sostenere le battaglie della comunità LGBTQ+, battaglie che riguardano la collettività e non solo chi le vive in prima persona: perché la ricerca di sé, la conoscenza del corpo, il cambiamento, le relazioni sono temi che riguardano tutti e tutte da vicino.

Per tutto il mese di giugno abbiamo organizzato, sotto l’hashtag #tunuepride, una serie di eventi e iniziative utili a raccontare i valori che animano il Pride attraverso il nostro linguaggio d’elezione, il fumetto. Pensiamo ci sia ancora bisogno di parlare di libertà, di diritti, di rispetto, di inclusione e di amore, e le storie hanno la possibilità di aprire strade, tracciare orizzonti, raccontare la realtà e preparare il futuro. 

I fumetti Tunué Pride

Ecco la nostra lista di fumetti adatti a un pubblico adolescente e adulto, che raccontano, con toni e sfumature diverse, la scoperta e la costruzione di sé.

Diario (Journal) di Fabrice Neaud

Nella Francia degli anni 90, Fabrice racconta gli amori non corrisposti, il lavoro precario e difficile, i viaggi, gli amici e i colleghi. Ma la cronaca diventa presto un’occasione per riflettere sulle scelte, i condizionamenti sociali, la costruzione di una personalità. Il risultato è un’appassionata indagine sulla condizione di omosessuale, sulla nascita dell’amore e sul problema della (auto)rappresentazione nel fumetto e nell’arte.

La ragazza dal mare di Molly Knox Ostertag

Morgan non vorrebbe altro che finire il liceo e scappare dalla madre, dal fratellino, e dal suo gruppo di amici che sembra non capirla. Una notte, Morgan sta per affogare, ma viene salvata da una ragazza di nome Keltie. Le due diventano amiche e improvvisamente la vita sull’isola non sembra più tanto soffocante. Ma anche Keltie ha dei segreti. E, mentre le due iniziano ad innamorarsi, i loro segreti vengono a galla.

Magic fish. Le storie del pesce magico di Trung Le Nguyen

Tiến, ragazzo vietnamita di seconda generazione in America, è un accanito lettore di fiabe, anche se sa che la vita non è come quella che si legge sui libri. Eppure, per lui, quegli stessi libri diventeranno veicolo di un segreto che si tiene dentro e che non sa come rivelare alla sua famiglia. Una storia di coming out emozionante e commovente.

Beetle l'apprendista strega

Beetle, l’apprendista strega di Aliza Layne

Quando una giovane streghetta goblin reincontra la sua vecchia amica d’infanzia niente sarà più come prima. Un’amicizia di lunga data può essere il fulcro per crescere, capirsi e… risolvere dei guai. In questo fumetto il fantasy si mischia ai temi attuali dell’inclusività e dell’accettazione.

The legend of Korra

The Legend of Korra – Mondi Contesi di Bryan Konietzko, Irene Koh, Michael Dante DiMartino

Il primo graphic novel che prosegue la serie tv animata. Al centro l’amore tra Korra, la ragazza proveniente dalla Tribù dell’Acqua del Sud e attuale reincarnazione dell’Avatar, e Asami. Il fumetto è stato uno spartiacque importante per la rappresentazione queer nelle serie mainstream destinate anche al pubblico adolescente.

La quercia poesie inedite di Walt Whitman illustrate da Brian Selznick

La quercia di Brian Selznick

Una raccolta di poesie inedite di Walt Whitman, contenenti riflessioni intense ed estremamente private sull’attrazione che provava verso gli altri uomini, accompagnate dalle suggestive illustrazioni del genio Brian Selznick, autore di La straordinaria invenzione di Hugo Cabret.

Flamer_cover

Flamer di Mike Curato

Graphic novel che affronta il percorso verso il coming out del protagonista Aiden con umorismo, empatia e amore. Un libro essenziale per gli adolescenti sul coraggio di vivere e sul lungo cammino verso l’accettazione di sé.

Per sempre, Assia Petricelli-Sergio Riccardi

Per Sempre di Assia Petricelli e Sergio Riccardi

Racconta dell’adolescente Viola e di come – attraverso l’esempio di una coppia lesbica – la giovane protagonista si renda conto che l’amore non è il sentimento esclusivo che le avevano raccontato, ma una forza capace di liberarti e di aprirti al mondo.

Qui c'è tutto il mondo di Cristiana Alicata e Filippo Paris donne forti

Qui c’è tutto il mondo di Cristiana Alicata e Filippo Paris

Una storia di amicizia e presa di conoscenza della propria identità, una riflessione sulle questioni di genere, su sentimenti che ancora non hanno un nome ma che presto sbocceranno.

Quello che voleva essere

Quello che voleva essere di Carol Swain

Rivela il mondo interiore della protagonista, Helen, attraverso un misto di dettagli naturalistici e avvenimenti fantasmagorici. Piccole osservazioni, leggerezza e riflessione spingono il racconto verso una conclusione che è anche un nuovo inizio. Un libro che, attraverso la sua storia vuole insegnare l’importanza di essere quello che si vuole, in un delicato viaggio verso l’amor proprio e l’accettazione di sé.

la vita che desideri

La vita che desideri di Francesco Memo e Barbara Borlin

Un libro vibrante, riccamente documentato, che narra con forza e slancio un arco di tempo di circa trent’anni della storia italiana: dalla Prima Guerra Mondiale fino all’indomani dell’8 settembre 1943. Tra le tante tematiche affrontate, c’è anche l’omosessualità ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Un racconto dal chiaro rigore storico, ma anche una storia intima, che tocca con delicatezza i temi dell’amore gay, della Shoah, del conformismo e del desiderio di libertà in un’epoca di forti tumulti e cambiamenti politici e sociali.

La selezione di fumetti Tunué Pride

Abbiamo preparato una selezione di questi titoli scaricabile in pdf pensata per chi ci legge anche attraverso la newsletter. Se non sei ancora nella nostra mailing list, può essere l’occasione giusta per iscriverti, puoi farlo da QUI (in fondo alla nostra homepage).

La spilletta arcobaleno

La spilletta esclusiva del #tunuepride 2024 è ispirata al Diario (Journal) di Fabrice Neaud. È un omaggio per chi acquisterà a giugno uno dei nostri titoli a tema Pride nelle librerie che aderiscono all’iniziativa.

Il social tour #tunuepride

Il social tour in collaborazione con attivisti, attiviste, influencer e blogger ci accompagnerà per tutto il mese. L’obiettivo è dare spazio alle storie che ci aiutano a capire chi siamo e a diventare chi vogliamo essere. Tutti i contenuti saranno contrassegnati dall’hashtag #tunuepride e saranno visibili su Instagram e TikTok.
Ecco i titoli selezionati e le persone coinvolte:

Diario (Journal) raccontato dal giornalista Valerio Bindi

Per Sempre raccontato da @gailyplanet

Qui c’è tutto il mondo raccontato da @cristinaprenestina

La ragazza dal mare raccontato da @filo.d.oro 

Magic fish raccontato da @antropoche

The Legend of Korra raccontato da @francescadececchi 

Flamer raccontato da Famiglie Arcobaleno Piemonte

La vita che desideri raccontato da @queerofgraphies