fbpx

Blog

Copertina articolo lgbt

Le tematiche LGBT attraversano sempre più spesso romanzi, film, serie tv fino alle notizie di attualità.
L’omosessualità e l’identità di genere sono due ambiti ancora profondamente stigmatizzati, sui quali è importante, oggi più che mai, fare chiarezza, per rivendicarne il diritto a esistere. In Tunué siamo sempre stati sensibili ai temi dell’integrazione, della parità di genere, del dialogo tra i sessi, dell’omosessualità e della libertà, perché ci rendiamo conto di quanto su questi argomenti si parli molto, ma si argomenti ben poco.

Noi abbiamo deciso di parlarne attraverso i nostri fumetti, il medium che ci appartiene e ci identifica.

Di seguito, i titoli LGBT del nostro catalogo:

La Quercia di Brian Selznick, una raccolta di poesie inedite di Walt Whitman, contenenti riflessioni intense ed estremamente private sull’attrazione che provava verso gli altri uomini, accompagnate dalle suggestive illustrazioni del genio Brian Selznick, autore di La straordinaria invenzione di Hugo Cabret.

La vita che desideri di Francesco Memo e Barbara Borlini che, tra le tante tematiche, affronta anche quello dell’omosessualità ai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

Nuvole e arcobaleni, un interessante saggio sul fumetto a tematica LGBT in cui viene affrontata un’analisi di questo tipo di produzioni negli Usa, per poi paragonarla a quella europea e giapponese, non senza ignorare differenze culturali e la diversa efficacia comunicativa dei fumetti LGBT.

Per sempre, l’ultimo graphic novel della nostra collana Ariel, scritto da Assia Petricelli e Sergio Riccardi, in cui è proprio una coppia lesbica che insegnerà a Viola, la protagonista adolescente, che cos’è l’amore, oltre che essere un libro sul dialogo tra i generi.

Quello che voleva essere di Carol Swain, un libro che, attraverso la sua storia ricca di elementi naturalistici e di eventi fantasmagorici, vuole insegnare l’importanza di essere quello che si vuole, in un delicato viaggio verso l’amor proprio e l’accettazione di sé.

– I fumetti di Steven Universe tratti dalla famosa serie animata di Cartoon Network, creata da Rebecca Sugar, in cui le relazioni tra le Gemme e la rappresentazione di Steven come un protagonista in grado di risolvere i conflitti con il dialogo e il confronto sono state accolte con entusiasmo e hanno trovato grande approvazione tra i fan della comunità LGBTIQ+.