Blog

Il Kids Comics è il festival diffuso del fumetto creato da ALIR (Associazione Librerie Indipendenti Ragazzi). Nato nell’inverno 2020 da un’idea di Angoulême durante il Festival International de la Bande Dessinée, il festival punta a coinvolgere numerose librerie in tutta Italia, durante tutto il periodo dell’anno: un progetto che si è sviluppato soprattutto grazie alle letture e alle idee di alcuni librai dell’associazione ALIR.

Kids Comics: il programma autunnale

Dopo il grande successo di questa estate Kids Comics è pronto a entrare nel vivo del programma autunnale, dedicato ai classici e i nuovi classici a fumetti.

Un programma fitto di eventi e di incontri. Non solo balloon ma anche musica (meglio il melodramma, e nello specifico quello verdiano), le fiabe (anche tinte di noir), Gianni Rodari (rivisitato da una straordinaria matita di nome Tuono Pettinato), la poesia (quella di Roberto Piumini) e i classici rivisti dal grande Walt.

Anche questa volta la Tunué parteciperà al festival, in un evento on-line, sponsorizzato dalla libreria Il semaforo blu, di Reggio Emilia, il 20 ottobre alle ore 17, nel quale Loïc Dauviller, autore, insieme a Aude Solheilac, del graphic novel Il giro del mondo in 80 giorni, dialogherà con i librai Manuel Masini e Chiara Bretschneider.

Ricordiamo che nella prima parte di Kids Comics la Tunué aveva partecipato all’evento Tipitondi Più, in cui Christian Cornia, Giorgio Salati, Gud, Emanuele Di Giorgi, Loris De Marco e Enrico Nebbioso Martini e Raimondo Todaro hanno dialogato con Elena Giacomin, della Libreria La casa sull’albero, di Arezzo nonché all’evento dedicato a Gherd. La ragazza della nebbia, il graphic novel di Francesca Carità e Marco Rocchi, edito da Tunué e vincitore del miglior libro per ragazzi al Romics 2020.

LEGGI ANCHE:

https://www.tunue.com/kids-comics-due-eventi-con-i-tipitondi-della-tunue/