9,90

L’album Michele Petrucci

Petrucci, disegnatore di Metauro, ci regala nel suo album una storia inedita: Tito

Molto attento al cinema, alla letteratura, alla musica; appassionato di videogames, Michele Petrucci racconta, nell’Album, come, per assurdo, cerca di non fare del fumetto il suo mestiere. «La mia è una grande passione a cui cerco di dedicare più tempo possibile ma non voglio che diventi un lavoro nel senso tradizionale del termine, con scadenze precise e tempi di lavorazione. »

L’autore di Metauro, lascia che le sue esperienze di vita influenzino i suoi disegni; cresciuto nelle Marche, vicino la valle della famosa battaglia, ha lasciato che quel luogo lo stimolasse per la sua prima sceneggiatura. «La storia mi ha sempre affascinato. Conoscere il nostro passato ci aiuta a comprendere noi stessi. »

Minimale ed essenziale, bicromatico, attento all’inquadratura, i suoi riferimenti fondamentali nella creazione del suo stile sono stati Muñoz e Sampayo, Mattotti, Seth e Chester Brown.

Autore

Michele Petrucci

Pagine

http://www.issuu.com/tunue/docs/album7_petrucci_interni_op