In collaborazione con il quotidiano La Stampa, nasce Aspetta e s-Pera, la rubrica della posta di Pera Toons.

Fino al 20 giugno bambini e bambine possono inviare email con freddure e battute disegnate. Pera Toons risponderà a quelle più divertenti, che saranno pubblicate a partire dal 20 luglio ogni settimana per tutta l’estate su TuttoLibri, l’inserto culturale del sabato della Stampa, all’interno della rubrica Aspetta e s-Pera.

Per partecipare bisogna inviare la propria battuta o freddura disegnata insieme a un messaggio per Pera all’indirizzo email [email protected].
E poi aspettare e s-Pera-re.

Creare freddure stimola l’intelligenza e l’immaginazione

Pera Toons, al secolo Alessandro Perugini, è uno degli autori più amati da bambine e bambini per la sua capacità di farli ridere, ma anche perché li invita ad aguzzare il cervello e l’immaginazione. Titoli come il recente Che Spasso! sono infatti ricchi di enigmi che stimolano la logica di lettori e lettrici e mostrano come sia bello divertirsi con le parole, cercando assonanze e rime.

Nel recente tour appena concluso, Pera ha spiegato come nasce una freddura e come ognuno possa inventarne di nuove. L’entusiasmo con cui il giovanissimo pubblico ha raccolto questo invito ha fatto nascere l’idea della rubrica settimanale Aspetta e s-Pera, in cui ogni aspirante creatore o creatrice di freddure possa mettersi alla prova scrivendo direttamente a Pera Toons.

Pera Toons guida una grande stagione del fumetto per bambini e ragazzi

L’affetto con cui Pera viene accolto negli incontri pubblici si accompagna al grande successo di tutti i suoi libri. Da diverse settimane con il suo ultimo libro, Che spasso!, e con altri suoi titoli è presente nelle classifiche dei fumetti più venduti, stilate da GfK per Robinson di Repubblica e TuttoLibri de La Stampa. Questi numeri, uniti a quelli raccolti dall’AIE (Associazione Italiana Editori) nel report dedicato all’andamento del mercato del libro per i primi 4 mesi del 2024, ci raccontano una cosa importante: che il fumetto per bambini e ragazzi sta vivendo una grande stagione e Pera Toons ne è alla guida.

La ricerca dell’AIE evidenzia che, rispetto al 2023, c’è una percentuale di crescita nelle vendite del fumetto per bambini e ragazzi, precisamente +17,9%, ossia un incremento da 3,6 a 4,3 milioni di euro. Come evidenzia Fumettologica, la crescita di questa fetta specifica di mercato è legata proprio a Pera Toons, che, sommando le vendite di tutti i suoi libri, ha superato il milione di copie vendute.

1,2 milioni di followers su Instagram, 2,5 milioni su TikTok, più di 550mila follower su Facebook e 720 mila iscritti su YouTube: questi sono i suoi numeri (in continua crescita). Da oggi, oltre a seguirlo i suoi canali social e leggere i suoi libri, sarà possibile scrivergli.
Fatevi sotto: scrivete l’email, aspettate e s-Pera-te!

QUI tutti i libri di Pera Toons ›