Blog

Dal 24 al 27 settembre torna, dopo un periodo di incertezza creato dall’emergenza COVID, con uno sguardo rivolto al futuro e alla rinascita, l’undicesima edizione di “Una marina di libri“. La fiera si svolgerà come di consueto all’Orto botanico dell’Università degli Studi di Palermo, una tra le più importanti istituzioni accademiche italiane, un enorme museo all’aperto, con oltre 200 anni di attività, un luogo ricchissimo di espressioni di flore diverse.

Anche la Tunué partecipa alla fiera. Ci trovate allo stand 50 tutti i giorni, dalle 10 di mattina a mezzanotte.

Gli appuntamenti con la Tunué

Ecco gli appuntamenti che ci aspettano:

  • La serata del 26 settembre sarà dedicata a Possiamo essere tutto, il graphic scritto da Francesca Ceci e Alessia Puleo in collaborazione con Amnesty International Italia. Dalle ore 18:30 interverranno la disegnatrice Alessia Puleo e gli attivisti di Amnesty PalermoBeatrice Gozzo modererà l’intervento.
  • Alessia Puleo sarà presente in stand tutte e due le giornate del 26 e del 27 settembre.
una_marina_di_libri_tunué
La posizione della fiera

Cosa ci aspetta a “Un mondo di libri”

Non potendo svolgersi come di consueto a giugno, a causa del COVID, l’edizione 2020 di “Una marina di libri” ritorna questo mese, superando incertezze e dubbi, presentandosi con il titolo “Mondimperfetti”. Perché questa scelta? Nella realtà contemporanea è difficile considerare l’imperfezione come un’“occasione” anziché “mero difetto”. Eppure “imperfezione” è sinonimo di “diversità”, che ci arricchisce, offre sempre nuovi punti di vista, sollecita specificità che rifuggono l’ovvio.

Per questo gli organizzatori di “Una marina di libri” hanno deciso di partire proprio da questo tema per sviluppare riflessioni e molti degli incontri, con particolare riferimento alla letteratura fantascientifica, che interessano linguaggi e discipline diverse, dalla linguistica alla semiotica, dalla letteratura comparata all’antropologia, dalla sociologia alle scienze storiche, dalla letteratura italiana alla pratica della traduzione, dalla didattica della lettura alla teoria e tecniche della comunicazione.

C’è tantissima voglia di fare, per ricominciare al meglio delle proprie possibilità.

Numerose sono le attività che illumineranno queste giornate dedicate al mondo dei libri! Da un ciclo di letture dedicate al progetto DAPERTUTTO, che da sempre si propone di riflettere sui più giovani e sulle proposte culturali e formative a loro dedicate, a tanti eventi culturali creati insieme ai partner della fiera.

Per maggiori informazioni sugli ingressi e il programma andate sul sito di “Una marina di libri”! Noi vi aspettiamo in fiera!