Dalla mente di Marco Greganti alla matita di Alessandro Giampaoletti una storia da leggere d’un fiato. Un libro che non è semplicemente un fumetto ma un vero e proprio racconto per immagini sulle paure più frequenti dei bambini, un graphic novel per bambini sulle paure e come affrontarle. Una narrazione ritmata dagli avvenimenti e dai vari simpatici personaggi, ispirata ai ricordi di bambino dell’autore Marco e disegnata con leggerezza e dedizione da Alessandro.

Edo e le paure di Terratera: la storia

Edo, capelli all’insù, occhi vispi, un piccolo naso nascosto da spessi occhiali tondi, tanta voglia di tuffarsi nelle palline colorate e non particolarmente coraggioso, insieme alla sorellina Caterina, è sempre in giro con la mamma ma, come tutti i bimbi della sua età, vorrebbe trascorrere più tempo a giocare.

Un giorno, durante una passeggiata al centro commerciale Edo e Caterina si allontanano per giocare a nascondino, ma si allontanano troppo, così tanto che anche Edo perde di vista Caterina e dopo aver cercato nei posti più probabili inizia a cercarla in ogni angolo. Durante la ricerca, Edo, poggerà il piede proprio sull’ultimo gradino della scala mobile che lo spingerà in un posto sconosciuto.

Verrà catapultato in un mondo magico dove però dovrà affrontare delle prove, e non saranno semplici sfide: Edo dovrà fronteggiare le sue paure, quelle più profonde e nascoste come la paura del buio o del dentista. Insieme
al nostro piccolo protagonista vivremo un’avventura che ci terrà col fiato sospeso.

Un libro per sconfiggere le proprie paure

Uscito da poco nelle librerie Edo inconsapevolmente insegna molto, sia ai piccoli che ai grandi. Dal modo in cui decide di fronteggiare i suoi nemici, che diventeranno poi amici, Edo diventerà un piccolo eroe. Un racconto per bambini che racchiude tematiche importanti affrontate con delicatezza ed ironia, una storia di crescita e di vittoria sulle paure.

Affrontare e, perché no, accogliere le proprie paure invece di allontanarle potrebbe essere un buon punto di partenza per superarle. Ma per scoprirlo Tunué consiglia di iniziare il tuo viaggio nel magico mondo di Terratetra!