La grazia dei tratti di Sergio Algozzino, gli efficaci resoconti giovanili di Simona Binni, la vivacità di Mattia Iacono, la lunga esperienza di  Francesco Artibani, l’estro di Arianna Rea e la creatività di Stefano Piccoli: tutti prenderanno parte al meeting internazionale per disegnatori La città incantata, giunto alla sua seconda edizione e pronto a ospitare un gran numero di personalità provenienti da tutto il mondo nell’elegante cornice di Civita di Bagnoregio, che offrirà tutti i suoi vicoli, le sue strade, le sue piazze e i suoi giardini. Qui, infatti, l’8 il 9 e il 10 luglio si riuniranno gli artisti per una tre giorni di incontri, rassegne, proiezioni, seminari, esposizioni e workshop di ogni genere, che coinvolgeranno disegnatori, street artist, animatori, fumettisti e narratori per immagini. L’obiettivo resta quello di promuovere, sostenere ed evidenziare l’importanza di simili lavori, e proprio a questo scopo la direzione artistica è affidata all’esperienza di Luca Raffaelli.
Tutti saranno impegnati a parlare al pubblico dei loro metodi creativi, e si confronteranno attivamente con i presenti rispondendo a domande, commenti e osservazioni di ogni tipo sulla professione del disegnatore. Oltre a loro, un alto numero di ospiti internazionali come Mark Osborne, regista dei primi Kung Fu Panda e de Il Piccolo Principe, François Bonneau, Presidente del Pôle Image Magelis Angoulême, e Christophe Jankovic della casa di produzione francese Prima Linea.