Ci fa ridere, ci fa emozionare, ci fa tornare spesso bambini: la nostra collana Tipitondi non smette mai di stupirci. 
Più di una semplice raccolta di graphic novels dedicata ai ragazzi, Tipitondi è un universo colorato, un insieme di avventure alla scoperta di quella parte di noi stessi che non smetterà mai di sognare. 
È quindi per noi motivo di orgoglio che ben tre graphic novels Tipitondi siano oggi finalisti candidati a tre premi prestigiosi.

Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia

Il 26 marzo abbiamo avuto il piacere di vedere La spaventosa paura di Epiphanie Frayeur tra i tre finalisti della sezione “Libro a fumetti” della 37° edizione del noto Premio Andersen, premio italiano istituito dall’omonima rivista che seleziona ogni anno le opere più innovative nel panorama della letteratura per ragazzi. Il vincitore verrà annunciato il 26 maggio nel Palazzo Ducale di Genova.
 I disegni di Clément Lefèvre e la sceneggiatura di Séverine Gauthier (autore per Tunué anche con L’uomo montagna) ci raccontano la storia di Epiphanie, una bambina che a 9 anni, dopo un’infanzia passata a fuggire dalle proprie paure, decide finalmente di affrontarle in un viaggio alla ricerca del proprio coraggio.
Più info: La spaventosa paura di Epiphanie Frayeur

Premio ITAS del Libro di Montagna


Ritroviamo il nome di Séverine Gauthier, assieme a quello di Amélie Fléchais, tra i 13 finalisti del 44° Premio ITAS, riconoscimento annuale che premia le opere in cui la montagna ha un ruolo protagonista, con il loro L’uomo montagna nella sezione di narrativa per ragazzi. I vincitori saranno resi noti il 27 aprile presso il 66° Trento Film Festival.
L’uomo montagna mostra il viaggio fantastico nato dall’affetto tra un nonno, che ha già visto gran parte del mondo, e un piccolo nipote che invece del mondo ha ancora molto da scoprire.

Più info: L’uomo montagna

Premio Attilio Micheluzzi
Gaia Cardinali, con il suo Viktoria, è tra i finalisti nella sezione “Miglior fumetto per ragazzi” del Premio Micheluzzi che seleziona annualmente le opere migliori dell’editoria a fumetti italiana in vista dell’annuncio del vincitore che si terrà durante la fiera Comicon a Napoli, dal 28 aprile al 1 maggio prossimi. 
Ribellione e fantasia sono le due parole chiave del primo graphic novel di Gaia Cardinali, la cui protagonista, Viktoria, si ritrova nel pieno dei suoi quattordici anni a fuggire dalla noia e dalla severità di un’Europa cinquecentesca grazie al potere dell’immaginazione.

Più info: Viktoria

In attesa degli annunci dei vincitori non possiamo fare altro che augurare buona fortuna ai nostri autori da parte di tutta la redazione Tunué!