Posted on

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/02/10_Matilde-e-i-pirati.png” align=”center” _builder_version=”3.19.15″ max_width=”59%”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.15″]

Matilde e i pirati
di Emiliano Mammucari, Matteo Mammucari e Viola Coldagelli

Collana «Tipitondi»

Tutto inizia con un equivoco: in piena notte i bucanieri di Capitan Kidd rapiscono la figlia del governatore di Puerto Roco per poi chiedere un cospicuo riscatto, ma solo una volta tornati sulla loro nave scoprono che la ragazza rapita è in realtà solo l’umile cameriera Matilde.

Dapprima bistrattata e relegata al ruolo di pelatrice di patate, la ragazzina userà tutta la sua intelligenza e astuzia per ritagliarsi un posto di rilievo sulla nave.

Alla superstizione e ai pregiudizi degli ingenui pirati, Matilde opporrà costantemente le sue speciali capacità logiche e investigative aiutando la scalcinata ciurma di pirati a scovare i tesori più assurdi.

Sceneggiato da Emiliano Mammucari, classe 1975, fumettista, illustratore e scrittore italiano, attivo nel mondo del fumetto dal 1998; ha collaborato con Sergio Bonelli Editore per cui, oltre a disegnare alcuni numeri di Napoleone e Jan Dix, nel 2013 ha creato graficamente la serie Orfani, insieme allo sceneggiatore Roberto Recchioni. Disegnato da Viola Coldagelli, classe 1984, nuovo poderoso talento del mondo dell’illustrazione.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

Quello che sarà #7 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]
Posted on

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/02/9_Jo-e-i-tre-cappottini.png” align=”center” _builder_version=”3.19.15″ max_width=”59%”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.15″]

I tre cappottini
di Gud

Collana «Tipitondi»

Johanna, o meglio Jo, come lei stessa ha deciso che vuole essere chiamata, odia la scuola, non sopporta gli amici e non vuole saperne degli sport tranne che del basket: il padre la incita a seguire la sua passione regalandole la maglietta, le scarpe e il ciondolo di Michael Jordan. Con quel ciondolo al collo riesce a superare anche i momenti più tristi, come quando i suoi genitori sono fuori casa per lavoro.

Rimasta sola con la nonna, Jo viene trascinata a fare una delle attività che tanto odia: lo shopping!

Costretta a provare tre cappottini in uno strambo negozio, Jo finisce in un mondo parallelo fatto di amorini, pace e fiumi di camomilla, dove tutti si vogliono bene, eppure lei vuole tornare nel suo mondo, perché odia tutti! Jo tratta male una piccola creatura che le mostra affetto e accoglienza, si arrabbia urlando: «Ti odio!».

Togliendosi il cappotto torna immediatamente nel mondo reale ma si rende conto di aver perso il suo amuleto, quindi indossa velocemente il secondo cappotto sperando di poter tornare indietro a prenderlo, ma al suo arrivo in quell’universo tutto è cambiato. L’amorino che aveva trattato male è diventato un tiranno e ora tutti gli abitanti passano le giornate a picchiarsi.

Jo è diversa da loro e per questo non la vogliono lì, le urlano di tornare a casa sua ma deve a tutti i costi riavere il suo amuleto che la protegge da ogni tristezza. La piccola si rende conto di come è grigio e triste quel mondo ora che tutti si fanno la guerra e capisce che deve fare qualcosa per riportare la pace!

Gud è autore di storie umoristiche, vignette, strips, racconti brevi e romanzi grafici.La sua scrivania di lavoro è nello studio diSkeletonMonstered è uno dei cinque ideatori dell’ARF! Il Festival del Fumetto di Roma.Tra i suoi libri: Tutti possono fare fumetti, La notte dei giocattoli (su testi di Dacia Maraini) e la serie a fumetti per bambini Timothy Top. Tutti editi da Tunué. Dal 2001 insegna il fumetto in scuole di ogni ordine e grado.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

Quello che sarà #7 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Posted on

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/02/Quello-che-sarà-Ar-men.png” _builder_version=”3.19.4″ max_width=”65%” module_alignment=”center”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Ar-men è un bastione isolato nel tratto di mare più impervio della Bretagna e forse del mondo, fu costruito tra pericoli e difficoltà sulle rocce dell’Île de Sein. Il solitario Germain è uno dei guardiani, e qui, nell’Inferno degli inferni, tra la furia delle onde e le lunghe guardie notturne, ha trovato il suo posto: convivere con i suoi fantasmi, ricordi e leggende. Quando una tempesta allaga il faro, sotto l’intonaco scrostato affiorano delle scritte: Germain scopre così la storia di Moïzez, un ragazzo sopravvissuto a un naufragio sull’Île de Sein, che prese poi parte ai lavori di costruzione di Ar-men.

Emmanuel Lepage è nato nel 1966 in Saint-Brieuc, a 13 anni ha iniziato a sviluppare il suo talento grazie alla guida attenta del disegnatore Jean-Claude Fournier, suo maestro. Nel 2003 ha iniziato quello che è poi stato considerato il suo capolavoro: Muchacho. Il tratto raffinato di Lepage fa di lui uno dei più geniali creatori del nuovo fumetto francese; le sue opere sono state tradotte in molti paesi europei e negli Stati Uniti.

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana 

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Posted on

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/01/Quello-che-sarà-_-Daisy-2.png” align=”center” _builder_version=”3.19.4″ max_width=”59%”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Daisy è una bambina che vive con il padre scrittore. Un giorno, leggendo uno dei romanzi del padre, la giovane Daisy sprofonda tra le sue pagine diventando una nuova protagonista della storia. Per uscirne dovrà arrivare alla fine del libro, facendo lo stesso percorso dell’eroe al quale si è sostituita, cadendo nella narrazione. Daisy, insieme agli altri personaggi della storia, si muoverà per raggiungere e sconfiggere la Regina Cattiva. Ma sarà veramente la cattiveria a muovere le azioni della Regina? Forse questa storia scritta da suo padre riserva alla bambina ancora tante sorprese. Daisy è un’eroina che ha nell’empatia il suo superpotere: Marco Barretta e Lorenza Di Sepio scrivono e disegnano una storia le cui atmosfere ricordano Il Mago di Oz, con tanti rimandi e suggestioni da serie tv come Once Upon a Time e Marco Polo.

Marco Barretta è un videografo, gira il mondo grazie al suo lavoro. È sceneggiatore di Procrastination, ultimo volume della serie Simple&Madama, disegnato da Lorenza Di Sepio.

Lorenza Di Sepio Disegnatrice nel campo dell’animazione 2D, dove lavora come character design e storyboard artist. Ha collaborato a diverse serie cartoon prodotte dalla RAI, video musicali e spot. Autrice di Simple&Madama, progetto virale nato sui social network e poi trasformato in progetto editoriale.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

Quello che sarà #7 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana 

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Posted on

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Una fantastica storia ambientata nella Russia del XIX secolo.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/01/Copia-di-Copia-di-Quello-che-sarà_Facebook-1.png” align=”center” _builder_version=”3.19.4″ max_width=”59%”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Fedor, maestro tappezziere, sa trasformare un rettangolo di tessuto in un veicolo volante; il potere che ha deve essere trasmesso, ma chi è interessato ai tappeti al giorno d’oggi? Durante un viaggio Fedor si imbatte in Danil, un giovane bracconiere inseguito dai soldati. Per salvarlo, Fedor srotola un tappeto e i due volano via lasciando i soldati boiardi storditi. Sarà Danil a ereditare gli straordinari poteri del maestro di tappeti? Un grahic novel in grado di riproporci l’Incanto delle fiabe russe e de Le mille e una notte in un racconto ricco di magia. Un nuovo straordinario fumetto dal disegnatore de I figli del capitano Grant, vincitore del Premio Romics per il Miglior Libro di Scuola Europea 2016.

Alexis Nesme, illustratore per l’infanzia, pubblica in Francia per Delcourt. Tunué ha pubblicato I figli del Capitano Grant, vincitore nel 2010 del Prix des collégiens ad Angoulême e del Premio Romics 2016.

Olivier Bleys ha pubblicato molti libri con la casa francese Gallimard. Fondatore di “Young Artists of the World” che promuove la cultura coinvolgendo artisti mondiali. Nel 2014 il Ministro della cultura francese lo ha nominato Cavaliere delle Arti e della Letteratura.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

 

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

Quello che sarà #7 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana 

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati 

 

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]