Posted on

LUCCACG19 | Prenota la tua copia firmata

Dal 7 novembre in libreria sarà disponibile una nuova edizione tascabile di Rughe di Paco Roca al prezzo speciale di €12,90!

Per festeggiare questa fantastica nuova uscita l’autore ha autografato delle copie, sia di Rughe, che degli altri titoli, che saranno disponibili per essere acquistate sul nostro sito e a Lucca Comics & Games.

Ogni giorno di fiera metteremo in vendita 50 copie autografate, passate dal nostro stand e chiedeteci se sono ancora disponibili!

Rughe

Emilio, un anziano direttore di banca affetto dal morbo di Alzheimer, è ricoverato dalla sua famiglia in una residenza per la terza età. In questo ambiente, egli apprende come convivere con i suoi nuovi compagni e con gli infermieri che li accudiscono, cercando di non sprofondare in una morbosa routine quotidiana.
La lotta contro la malattia è sorretta dalla volontà di mantenere la sua memoria e di evitare di essere portato all’ultimo piano, quello del non ritorno.
La mancanza di memoria – dai ricordi alle cose più semplici, come il saper mangiare o il vestirsi – la mancanza di contatto con la realtà, il disagio dei famigliari e dei pazienti nei confronti della malattia, sono descritti con un misto di umorismo e commozione.

Toccanteprofondo e incredibilmente ironico, il graphic novel è stato molto apprezzato dal pubblico e ha collezionato numerosi premi: Premio nazionale di Spagna2008, Miglior fumetto spagnoloper il Diario de Avisos di Tenerife, Miglior opera al Salone internazionale del fumetto di Barcellona, di Madrid e per il Gran Giunigi di Lucca Comics and Games 2008. Capolavoro del fumetto sociale, è stato adottato dall’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer perché, oltre a essere di piacevole lettura, è un libro in grado di aiutare i familliari, gli operatori professionali e i pazienti stessi a comprendere meglio la malattia.

Paco Roca

E’ il maggiore esponente del fumetto spagnolo contemporaneo. Tutti i suoi lavori sono stati portati in Italia da Tunué: Il faro, Rughe, Le strade di sabbia, Emotional World Tour, Memorie e Avventure di un uomo in pigiama, Il gioco lugubre, I solchi del destino e La casa. Da Rughe è stato tratto anche un film di animazione che ha partecipato agli Oscar e è stato distribuito in tutto il mondo.

Clicca qui per acquistarlo


Posted on

GLI IMPERDIBILI TUNUÉ

Arrivano in libreria «Le Ali» e «Tipitondi PIÙ» le collane di graphic novel bestseller per adulti e ragazzi in formato tascabile.

In libreria a partire dal 3 ottobre «Tipitondi PIÙ» e dal 7 novembre «Le Ali», le due nuove collane conterranno la selezione dei titoli bestseller dall’esteso catalogo Tunué. Queste collane vogliono essere una bussola di qualità per il libraio e il lettore nel vasto oceano dei graphic novel. Nuova sarà anche la veste grafica, il formato maneggevole e il prezzo leggero.

Con le collane «Le Ali» e «Tipitondi PIÙ» Tunué vuole offrire grandissimi capolavori dedicati sia agli appassionati, sia a chi vuole avvicinarsi per la prima volta al mondo del fumetto, partendo così da testi imperdibili.

Ad aprire le danze nella collana per ragazzi «Tipitondi PIÙ» saranno Brina e la banda del sole felino di Giorgio Salati e Christian Cornia – un graphic novel che ha riscosso moltissimi successi tra cui la traduzione per il mercato statunitense e la pubblicazione su Il Giornalino –  e Fiato sospeso di Silvia Vecchini e Sualzo, opera insignita dall’Associazione librerie indipendenti ragazzi con il Premio ORBIL e vincitrice del Premio Boscarato.

Ne «Le Ali» i primi due titoli imperdibili saranno Rughe di Paco Roca, un long seller con oltre 25.000 copie vendute in Italia, vincitore nel 2008 del premio Gran Guinigi, e Beowulf di Santiago García e David Rubín, il suggestivo adattamento della una delle più importanti saghe nordiche.  

Questa la programmazione editoriale per la seconda parte del 2019, il 2020 vedrà nelle collane autori di punta come Gud, Dauvillier e Soleilhac, Emiliano Pagani e Bruno Cannucciari, Tony Sandoval e molti altri grandissimi nomi del mondo del fumetto.

A queste due collane sarà dedicato un proprio espositore che permetterà alle librerie di rendere ancora più visibile la proposta.

«Negli ultimi mesi la Tunué si è  concentrata sui bisogni dei librai e dei lettori; la risposta che diamo per soddisfare le loro esigenze prende la forma di due nuove collane: Tipitondi PIÙ e Le Ali, la migliore selezione delle storie Tunué in un formato e a un prezzo che faciliteranno l’incontro con chi vuole la sicurezza di libri belli, emozionanti a un prezzo amichevole.»

Massimiliano Clemente, Direttore Editoriale 

Posted on

Il gioco dell’oca arriva in America con Epicenter Comics

Il gioco dell'oca arriva in America con Epicenter Comics

Continuano le belle notizie che ci portano, ogni giorno di più, ad avere un piede in Italia e un altro all’estero: il 22 novembre 2017 Il gioco dell’oca di Stefano Munarini e Mauro Ferrero arriverà nelle librerie e fumetterie americane nell’edizione della Epicenter Comics, la casa editrice fondata da Igor Maricic con l’idea che il fumetto, proprio come l’Epicentro, sia quel punto che viene colpito per primo e, più intensamente, dal terremoto, un terremoto inteso metaforicamente come vita, scossa che cambia e accende tutti gli apparati nervosi.

Scrive infatti Maricic: «Credo fermamente che le arti abbiano il potere di modellare e influenzare il modo in cui si percepisce la realtà. È nostro dovere e privilegio come editori, scrittori, artisti, tipografi, distributori, rivenditori – non importa quale sia la nostra vocazione di vita – quello di avere un impatto positivo sul mondo, di essere una piccola ruota, nel suo meccanismo, che prova a girare nella giusta direzione.

Durante la formazione di Epicenter Comics, l’idea era quella di avere un’azienda editoriale che non solo avrebbe rilasciato romanzi grafici o fumetti unici e di alta qualità, ma un’azienda che avrebbe anche trovato e nutrito grandi talenti. Prometto di mostrarvi delle opere che vi intratterranno, vi stupiranno, che talvolta vi disturberanno, e che sicuramente vi faranno emozionare e pensare molto tempo dopo aver chiuso la copertina del libro».

Alla luce di questo, la casa editrice di San Diego è stata colpita dal tratto, dal racconto e dalla maturità con cui gli autori de Il gioco dell’oca hanno saputo ritrarre le caratteristiche di una generazione di giovani incapaci di darsi un obiettivo, attraverso la storia di Jason, un giovane texano impiegato in un fast-food, che decide di spacciarsi per uno sceneggiatore di fumetti vivendo, infine, un viaggio fatto della menzogna e, sopratutto, delle sue conseguenze.

Se hai letto questo articolo può interessarti anche:

Tunué con Teresa Radice e Stefano Turconi a Chicago per l’ALA
Tunué a Taiwan per il Golden Comic Awards and Connection

Posted on

Il gioco dell’oca arriva negli States

Il gioco dell'oca arriva in America con Epicenter Comics

Novità lietissima per la Tunué, che ha da poco venduto negli Stati Uniti – e più precisamente alla casa editrice Epicenter Comics, di San Diego – i diritti per la pubblicazione de Il gioco dell’oca, graphic novel pubblicato per la collana Le Ali e targato Stefano Munarini e Mauro Ferrero. L’opera, un tragicomico viaggio attraverso la menzogna e le sue conseguenze, ha colpito l’editore americano per la maturità, mostrata dagli autori in ogni pagina, nel raccontare una storia inusuale e avvincente.

A breve sarà la stessa Epicenter comic a stabilire con precisione la data d’uscita. Stay tuned!

oca_montata_STORE

Posted on

Il gioco dell’oca dal 12 novembre in tutte le librerie!

tunué, graphic novel, il gioco dell'oca

tunué, graphic novel, il gioco dell'oca, stefano munarini, mauro ferrero

Preparatevi che da domani 12 novembre sarà in tutte le librerie Il gioco dell’oca, il decimo graphic novel Tunué della collana Le Ali, scritto da Stefano Munarini e disegnato da Mauro Ferrero!
Un titolo che sin dalla copertina non passa inosservato.
Come non passerà inosservato l’atteggiamento di Jason Ruston, il protagonista di questa storia.
Il giovane lavora in un fast food, un avido di lettore di fumetti che decide un giorno di spacciarsi per uno sceneggiatore, partecipando così a tutte le fiere americane di fumetto.
Ruston però, ignaro di ciò che gli sta per accadere verrà scoperto in un evento fumettistico ad Helsinki, costretto poi a fare qualche passo indietro, tipico del gioco dell’oca.
Da qui dovrà scontare il maltorto commesso in giro per il mondo.
Con una narrazione asciutta e intrigante viene raccontata questa storia da Stefano Munarini, accompagnata dalle tavole in linea chiara di Mauro Ferrero che richiamano fortemente lo stile underground della scuola americana.
Addentratevici e giocherete con Jason a questo affascinante gioco dell’oca!