Posted on

LuccaCG19 | Gud al Lucca Comics&Games 2019


Daniele “Gud” Bonomo (Roma, 1976), laureato in Scienze politiche, è diplomato alla Scuola Internazionale Comics di Roma, dove dal 2001 insegna Fumetto, Scenografia per l’animazione e Storia del fumetto. Con Tunué ha pubblicato il saggio Will Eisner: Il fumetto come arte sequenziale (2005), Gentes (2007) e i graphic novel Heidi mon Amour (2009), Gaia Blues (2011) e La notte dei giocattoli (2012) su testi di Dacia Maraini, nonché Tutti Possono Fare Fumetti, il manuale che spiega come creare i fumetti… con i fumetti, e Timothy Top libro uno: Verde Cinghiale.  A novembre 2016 è uscito Timothy Top – Libro due: giallo balena, a dicembre 2017 STAGIONI – Quattro storie (e mezza) per Emergency, a febbraio 2018 Timothy Top – Libro tre: rosso Plumbee. Jo e i tre cappottini è la sua ultima opera.

Libri
Will Eisner: Il fumetto come arte sequenziale
Gentes
Heidi mon amour
Gaia Blues
La notte dei giocattoli
Tutti possono fare fumetti
Timothy Top: Verde cinghiale
Timothy Top: Giallo Balena
Quattro storie (e mezza) per Emergency
Timothy Top: Rosso Plumbee
Jo e i tre cappottini

Orari firmacopie




Posted on

Quello che sarà #9 | Il 2019 di Tunué | Jo e i tre cappottini

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_image src=”https://www.tunue.com/wp-content/uploads/2019/02/9_Jo-e-i-tre-cappottini.png” align=”center” _builder_version=”3.19.15″ max_width=”59%”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.15″]

I tre cappottini
di Gud

Collana «Tipitondi»

Johanna, o meglio Jo, come lei stessa ha deciso che vuole essere chiamata, odia la scuola, non sopporta gli amici e non vuole saperne degli sport tranne che del basket: il padre la incita a seguire la sua passione regalandole la maglietta, le scarpe e il ciondolo di Michael Jordan. Con quel ciondolo al collo riesce a superare anche i momenti più tristi, come quando i suoi genitori sono fuori casa per lavoro.

Rimasta sola con la nonna, Jo viene trascinata a fare una delle attività che tanto odia: lo shopping!

Costretta a provare tre cappottini in uno strambo negozio, Jo finisce in un mondo parallelo fatto di amorini, pace e fiumi di camomilla, dove tutti si vogliono bene, eppure lei vuole tornare nel suo mondo, perché odia tutti! Jo tratta male una piccola creatura che le mostra affetto e accoglienza, si arrabbia urlando: «Ti odio!».

Togliendosi il cappotto torna immediatamente nel mondo reale ma si rende conto di aver perso il suo amuleto, quindi indossa velocemente il secondo cappotto sperando di poter tornare indietro a prenderlo, ma al suo arrivo in quell’universo tutto è cambiato. L’amorino che aveva trattato male è diventato un tiranno e ora tutti gli abitanti passano le giornate a picchiarsi.

Jo è diversa da loro e per questo non la vogliono lì, le urlano di tornare a casa sua ma deve a tutti i costi riavere il suo amuleto che la protegge da ogni tristezza. La piccola si rende conto di come è grigio e triste quel mondo ora che tutti si fanno la guerra e capisce che deve fare qualcosa per riportare la pace!

Gud è autore di storie umoristiche, vignette, strips, racconti brevi e romanzi grafici.La sua scrivania di lavoro è nello studio diSkeletonMonstered è uno dei cinque ideatori dell’ARF! Il Festival del Fumetto di Roma.Tra i suoi libri: Tutti possono fare fumetti, La notte dei giocattoli (su testi di Dacia Maraini) e la serie a fumetti per bambini Timothy Top. Tutti editi da Tunué. Dal 2001 insegna il fumetto in scuole di ogni ordine e grado.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”3.19.4″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.4″][et_pb_text _builder_version=”3.19.4″]

Quello che sarà #1 | Il 2019 di Tunué | Licia Troisi

Quello che sarà #2 | Il 2019 di Tunué | Carol Swain

Quello che sarà #3 | Il 2019 di Tunué | Il maestro dei tappeti

Quello che sarà #4 | Il 2019 di Tunué | Daisy

Quello che sarà #5 | Il 2019 di Tunué | Nellie Bly

Quello che sarà #6 | Il 2019 di Tunué | Ar-men

Quello che sarà #7 | Il 2019 di Tunué | Walt Whitman

Quello che sarà #8 | Il 2019 di Tunué | Morgana

Quello che sarà #10 | Il 2019 di Tunué | Matilde e i pirati

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Posted on

Timothy Top Giallo Balena e Rosso Plumbee su “Il Giornalino”!

Bellissime notizie in casa Tunué!

Il secondo e il terzo episodio della serie che sta facendo impazzire i bambini sarà pubblicato a puntate sulle pagine a fumetti de Il Giornalino!

Dopo il successo ottenuto dalla serializzazione del libro uno Timothy Top Verde Cinghiale, la mitica rivista ha deciso di regalare ai suoi lettori anche le avventure che il piccolo Timothy vive nel secondo e nel terzo libro, Timothy Top Giallo Balena e Timothy Top Rosso Plumbee.

Un evento di cui siamo felicissimi e molto fieri: la serie creata da Gud è una tra le più apprezzate nel panorama attuale dei graphic novel per ragazzi.

La storia di Timothy è speciale per i temi importanti affrontati come l’ecologia, l’immigrazione e il rispetto, così come per la potenza ma allo stesso tempo accessibilità dei disegni di Gud, caratterizzati da un tratto comodamente riproducibile dai bambini e da un font che ne facilita la leggibilità.

Timothy Top. Verde Cinghiale è stato tradotto negli Stati Uniti con la casa editrice The Lion Forge, mentre si aspetta la pubblicazione del secondo e del terzo volume.

Non possiamo quindi che condividere questa gioia con voi lettori, e soprattutto è il caso di urlare: KARAMAZOV!

Posted on

10 dicembre 2018 | 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

,

Il 10 dicembre 1948 a Parigi, veniva approvata dall’Assemblea Generale dell’ONU la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, testo cardine che sancì la difesa e la salvaguardia della dignità dell’uomo, l’uguaglianza, la libertà, il diritto al lavoro e all’istruzione senza distinzioni di razza, religione, colore, sesso, lingua, opinioni politiche.

Oggi compie 70 anni, e rimane quanto mai attuale ricordare che «il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo». Pace ancora purtroppo lontana: la protezione dei diritti umani ha fatto qualche timido passo in avanti rispetto a 70 anni fa, ma sono ancora molte le situazioni disastrose, a tutte le latitudini.

Nel nostro catalogo siamo contenti di aver contribuito alla riflessione sui diritti umani con Stagioni. Quattro storie (e mezza) per Emergency, dove Antonio Bruscoli, Mario Spallino, Roberto Maccaroni e Patrizia Pasqui, professionisti e volontari di Emergency, hanno raccontato le loro esperienze per denunciare la ferocia della guerra e rivendicare la dignità e i diritti umani, i valori stessi che esprime la Onlus fondata da Gino Strada nel 1994, e che da allora offre cure mediche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre e della povertà.

Il graphic novel con il contributo dei nostri autori Simona Binni, Paolo «Ottokin» Campana, Gud, Stefano «S3Keno» PiccoliFrancesca Carità e Marco Rocchi è un fumetto che vuole raccontare l’orrore umano di determinate azioni ma anche la forza della rinascita e della cooperazione.

«”Stagioni” è un libro corale che racconta storie scritte da chi è sul campo – racconta Gud intervistato per il programma di Fahrenheit Radio Tre Rai durante l’edizione 2018 di Più Libri Più Liberi. Un libro nato dalla volontà di disegnatori, medici e infermieri di Emergency di raccontare quello che accade lontano ma non troppo dal nostro paese a favore del lavoro di Emergency in Sierra Leone.»

Ascolta l’intervista completa su Fahrenheit Rai Radio Tre

Non possiamo quindi che continuare a ricordare un avvenimento così importante, nella speranza di vedere un giorno realmente rispettata la Dichiarazione.

Le immagini sono estratti dal volume “Stagioni. Quattro storie (e mezza) per Emergency e sono di (in ordine): Simona Binni, Stefano Sk3no Piccoli, Francesca Carità (con adattamento del soggetto di Marco Rocchi), Paolo Ottokin Campana, Gud.

 

 

 

Posted on

Tunué a Più Libri Più Liberi 2018

Tunué a Più Libri Più Liberi 2018!

Gli incontri e gli ospiti presenti

.

Manca poco ormai all’edizione 2018 di quella che si conferma la più importante fiera nazionale della media e piccola editoria: Più libri più liberi, che quest’anno torna dal 5 al 9 dicembre nel Centro Congressi La Nuvola di Roma. Anche noi ci saremo allo stand C61, entusiasti come sempre e impazienti di mostrarvi le nostre novità, stare a contatto con voi lettori e raccontarvi le nostre storie.

Vogliamo stimolare la vostra curiosità intellettuale, emozionarvi e divertirvi attraverso la pubblicazione dei nostri graphic novel, romanzi e libri illustrati che creiamo con un’attenzione marcata alla ricerca e all’evoluzione stilistica, all’estetica, alla cura grafica/editoriale e all’innovazione di settore.

Amiamo confrontarci con tutti voi lettori, e anche questa volta vogliamo farlo con incontri e laboratori. Ecco tutti gli appuntamenti a PLPL18!

,

Gli incontri

.

7/12 ore 10.30 – Spazio Ragazzi – Area Laboratori
Sofia dell’oceano
Più Libri Più Grandi
Laboratorio a partire dal libro di Marco Nucci e Kalina Muhova

Interviene l’autrice

Come si disegna un fumetto? L’autrice Kalina Muhova ci insegnerà a disegnare i personaggi e come dare vita a un graphic novel partendo dalla storia di Sofia, protagonista dell’omonimo Sofia dell’oceano, una bambina di sette anni che vive in una casa sperduta vicino al mare e non conosce il mondo esterno perché soffre di una malattia grave, l’Ombra rossa. L’Oceano rappresenta la sua unica possibilità di salvezza, a lui Sofia affida i suoi pensieri attraverso messaggi in bottiglia.

.

7/12 ore 11.30 – Sala Luna
Chi ha ucciso Kenny?
Performance dell’instagrammer Pera Comics

Interviene l’autore
Incontro su prenotazione per bambini da 8 anni in su

Indaghiamo insieme al detective Pera Comics, entriamo nel vivo dei casi disegnati più famoso instagrammer del momento. In compagnia del fumettista risolveremo i casi disegnati esclusivamente per i lettori di Più Libri Più Liberi. L’autore di Chi ha ucciso Kenny?, l’enigmistica colorata e al passo coi tempi per giocare con gli amici, ci proporrà esercizi di logica e matematica per allenare la mente e diventare dei veri Pera Detective!

.

8/12 ore 15.30 – Sala Venere
Est
Presentazione del libro di Gianluigi Ricuperati

Intervengono l’autore, Chiara Valerio e Vanni Santoni

A Londra, un fotografo di moda dalla vita emotiva complicata viene invitato a un appuntamento di lavoro a mezzanotte. Si ritrova in un cosmo separato, in cui ogni dettaglio rimanda all’Unione Sovietica: si tratta della casa di produzione di un gigantesco film su Lev Landau, fisico premio Nobel dalla visione eterodossa del matrimonio. Ilya, il padrone di casa nonché regista e produttore del film, propone al fotografo di diventare l’occhio ufficiale dell’impresa. Diviso tra Milano a Londra, tra fascinazione e inquietudine, tra l’attrazione per un’enigmatica ragazza e il confronto con le doppie vite di Ilya e del protagonista del film, il fotografo sentirà un messaggio interiore: deve cambiare la sua vita e coincidere finalmente con se stesso.

Est da oggi è disponibile anche in versione digitale. Scopri di più qui.

.

Gli incontri professionali

.

6/12 ore 14:30 – Sala Aldus
Le eccellenze dell’editoria: il graphic novel
A cura di AIE in collaborazione con Nielsen

Intervengono Emanuele Di Giorgi (amministratore delegato Tunué), Stefano Salis e Celina Salvador (Steinkis Groupe, Francia, agente letterario)

Uno dei settori in cui i piccoli editori hanno un posizionamento di eccellenza è quello del graphic novel. In larghissima misura è stata la piccola editoria a scoprire, proporre, imporre questo genere e a dargli una sua dignità letteraria. A costruire attorno a eventi e presentazioni una comunicazione su un genere che ha saputo toccare le nuove forme del narrare e nuovi linguaggi più vicini alle nuove generazioni. Ma anche qui come si collocano i piccoli editori rispetto ai maggiori?

 

6/12 ore 16:30 – Sala Venere
Una regione per il libro: proposte per un Distretto dell’editoria
A cura di Regione Lazio

Intervengono Emanuele Di Giorgi, Riccardo Falcinelli, Chiara GamberaleGian Paolo Manzella e Barbara Pieralice

L’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella incontrerà i mestieri dell’editoria per discutere proposte e idee del settore sulla costituzione del Distretto dell’editoria. Con l’occasione saranno presentati due video sull’editoria laziale realizzati per la Buchmesse di Francoforte.

 

6/12 ore 17:30 – Stand Regione Lazio
Dal progetto al libro finito: come avviene la promozione commerciale di un prodotto editoriale
Intervengono Marco Ruffo Bernardini (responsabile commerciale Tunué), Maura Romeo (responsabile commerciale Minimum Fax)

.

8/12 ore 13:30  – Stand Regione Lazio
Il lavoro di redazione tra libri e fumetti
Intervengono Diego Fiocco (redattore Tunué), Elena Vozzi (redattrice L’Orma Editore)

..

9/12 ore 16:30 – Stand Regione Lazio
Parliamone, come si comunica una nuova uscita in libreria: dal lavoro di ufficio stampa alla gestione dei social
Intervengono Silvia Bellucci (responsabile ufficio stampa Tunué), Maria Galeano (responsabile ufficio stampa SUR)

b

Gli autori presenti

l

Mercoledì 5

Giovedì 6

Venerdì 7

Sabato 8

Domenica 9

 

Ti aspettiamo allo stand C61!