Il 20 giugno sarà la Giornata internazionale del rifugiato, ricorrenza annuale indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con lo scopo di far conoscere le storie dietro i rifugiati e sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento più che mai attuale.

Per affrontare questo tema attraverso un punto di vista estremamente vicino a quello dei diretti interessati, proponiamo come lettura Stagioni, quattro storie (e mezza) per Emergency, graphic novel realizzato dal team composto da Antonio Bruscoli, Mario Spallino, Simona Binni, Paolo “Ottokin“ Campana, Francesca Carità, Gud, Roberto Maccaroni, Stefano “S3keno Piccoli”Marco Rocchi e Patrizia Pasqui.

Antonio Bruscoli e Mario Spallino lavorano da anni con Emergency. Bruscoli è un chirurgo che ha operato (e opera) negli ospedali dell’Angola, della Repubblica Centrafricana e della Sierra Leone, mentre Spallino, attore e scrittore, racconta i temi cari all’associazione umanitaria tramite il teatro.

Stagioni racconta cinque storie “di orrore e rinascita”: il dialogo straziante tra un bambino e la sua anima, una fuga dall’Afghanistan, i ricordi di un vecchio rastrellatore di mine e l’avventura di un viaggio, per denunciare la ferocia della guerra e rivendicare la dignità e i diritti umani. Una lettura che consigliamo caldamente per approcciarsi in maniera diversa, attraverso un mezzo quale il fumetto, a temi importanti quali la guerra, la povertà e il rispetto di tutti gli uomini.