Shaun Tan

Shaun Tan ( 1974), star internazionale dell’illustrazione e dell’animazione, è cresciuto a Perth, nell’Australia Occidentale, e ha iniziato la sua carriera curando le illustrazioni in romanzi di fantascienza e libri dell’orrore per ragazzi.

Con L’approdo (Tunué, 2016) ottiene un grande successo a livello internazionale di pubblico e di critica, vincendo vari premi tra cui miglior libro al festival Angouleme nel 2008.


Nel 2011, si aggiudica il Premio Oscar per il miglior cortometraggio di animazione tratto da La cosa smarrita (Tunué, 2017).


Oltre ai già citati L’approdo e La cosa smarrita, Tunuè ha pubblicato in Italia Cicala, L’albero rosso, Piccole storie di periferia, Conigli

«Sono storie brevi, che hanno
la durata di un sogno»

Shaun Tan

IN USCITA IL 5 NOVEMBRE

Piccole storie dal centro


Shaun Tan applica la sua immaginazione unica a una riflessione sulla natura dell’uomo e degli animali e sulla nostra convivenza urbana. Un’esplorazione surreale dell’amore e della distruzione perenni che sentiamo e infliggiamo, di come gli animali possono salvarci e di come le nostre vite sono intrecciate per sempre, nel bene e nel male.

psdc_cover_piccole_storie_STORE_896h.pdf

«Tra i migliori libri dell’anno»
The Guardian

L'approdo


In queste pagine mute di Shaun Tan il let­tore viene trasportato in un tempo lontano dove un uomo, co­stretto dall’indigenza, lascia moglie e figlia per intraprendere un lungo viaggio da migrante.  Una narrazione silenziosa che frammi­schia a immagini di oggetti cari, animali eso­tici, strumenti musicali e abiti, un immagi­nario magico, surreale, dove la perdita e l’ignoto danzano con la speranza.

«Questo libro dovrebbe stare in ogni casa, in ogni libreria, su ogni comodino.»
Roberto Saviano, L’Espresso

DAL BLOG

Tutti gli articoli

DALLO STORE

Leggi i miei libri