Il giornale statunitense Empire, pubblica un articolo esaltando la forza comunicativa e coinvolgente del film Rughe tratto dall’omonimo graphic novel di Paco Roca.

Il film di Ignacio Ferreras ha infatti raggiunto gli Stati Uniti dopo essere stato trasmesso già in Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Russia e Giappone! La tappe che seguiranno saranno: Regno Unito,  Canada e Australia.

Empire pubblica sul suo sito i primi dieci minuti di Rughe spiegando che il protagonista, l’anziano Emilio malato di Alzheimer, è doppiato dal famosissimo Martin Sheen amato per molti dei suoi film tra i quali Apocalypse Now.

Rughe (wrinkles in inglese) è un film d’animazione della durata di 89 minuti che racconta la triste storia di Emilio un anziano signore, ex direttore di banca, colpito dal morbo di Alzheimer e costretto a passare l’ultima parte della sua vita in una residenza per la terza età.

Come commenta il giornale Empire, Wrinkles offre al pubblico uno sguardo maturo e profondo verso gli anziani, conducendolo nel triste universo della malattia.

Emilio è un uomo che vive la sua anzianità in modo dignitoso, si dirige verso questa nuova tappa della sua vita inconsapevole di ciò che lo aspetta, timoroso e spaventato, aggrappandosi ai ricordi che piano piano svaniscono nella sua mente.

Empire descrive questo film d’animazione come toccante e coinvolgente, attribuendogli addirittura più carattere di Cocoon, celebre film tratto dal romanzo di David Saperstein.

tavola-web