Dodicesima edizione per Romics, la rassegna internazionale dedicata al fumetto, all’animazione e ai games, che si svolgerà anche quest’anno presso la Fiera di Roma (Via Portuense), organizzatrice dell’evento insieme a Castelli Animati. Un festival dedicato al fumetto e al cinema di animazione, con le immancabili sfilate di cosplay, per ammirare i costumi dei più conosciuti personaggi dei comics.

Vi aspettiamo al nostro stand con le ultime novità e gli autori ospiti della manifestazione, per firme e dediche sui vostri volumi preferiti. Ospite Stefano Simeone, giovane e talentuoso artista romano in forze al Michael Kane Studio, con il suo brillante graphic novel d’esordio Semplice. L’autore sarà allo stand Tunué per firme e dediche e domenica 30 settembre alle ore 13:30 alla presentazione del libro insieme a Emilio Lecce, nella conferenza in programma dal titolo: Semplice! Realizzare graphic novel? Stefano Simeone e Emilio Lecce raccontano le loro brillanti esperienze.

Semplice, Stefano Simeone

Mario, il protagonista,  è un ragazzo di campagna che conduce una vita placida e rassicurante nella sua quotidianità (casa-fabbrica-amici-tempo libero) ma è anche un fantastico supereroe. Qual è il suo superpotere? L’immaginazione. Sì, perché i confini della sua mente sono sconfinati come quelli dell’Universo e immerso nelle sue fantasticherie, scopre il segreto per affrontare con uno spirito nuovo la vita di ogni giorno. E accompagnando Mario nella sua avventura, sarà naturale innamorarsi della sua candida semplicità, della sua personalissima via per cercare, proprio come tutti, un suo modo per stare bene al mondo.

Tra le presenze inoltre ricordiamo Elettra Dafne Infante e Fabio Bartoli autori di Vita da cartoni. Una microguida al cinema d’animazione, omaggio sincero e appassionato al mondo dell’animazione e alle persone straordinarie che rendono possibile questo incanto, dal tavolo da disegno al cuore degli appassionati.

Vita da cartoni - Infante, Bartoli 

Vita da cartoni è un documentario, scritto e diretto da Elettra Dafne Infante e un volume, realizzato con la collaborazione di Fabio Bartoli, che ci porta a scoprire tutte le persone che hanno regalato un sogno e colorato l’infanzia di intere generazioni in questi primi cento anni dalla sua nascita, dal Viaggio sulla Luna di Meliés fino alle Winx. I cartoni animati ci accompagnano sin da piccoli, aiutano i bambini ad “entrare” in modo graduale nel mondo che li circonda. Quest’opera è un documento prezioso per conoscere le tecniche, le musiche, il doppiaggio, i grandi maestri dell’animazione e per capire come i cartoni animati abbiamo inciso sul nostro consumo culturale, influenzando il nostro immaginario e il costume del nostro paese, di come abbia dato linfa ai nostri sogni.

e poi Luca Russo, fumettista, pubblicitario e  insegnante di fumetto e illustrazione presso la Scuola Italiana di Comix di Napoli, autore di (in)certe stanze, da un idea di Pasquale M. Napolitano e scritto da Cristiano Silvi (disponibile anche in edizione speciale con il DVD L’ultimo domicilio) e  Guardami più forte nel 2008.

Stefano Piccoli, detto S3keno, autore di Roots 66 Introduzioni di Frankie Hi-Nrg Mc & Ice One, graphic novel ispirato alla musica Hip hop, al rap, alle bande di quartiere americane

Antonio Recupero, sceneggiatore di Non c’è trucco, storia di Daniele, che per mantenersi agli studi universitari fa il prestigiatore, e un giorno  tenta il colpo grosso, quello di un numero di magia illusionista.

Non mancate!