Leggere Hugo Pratt

14,50

Leggere Hugo Pratt. L’autore di Corto Maltese tra fumetto e letteratura di Giovanni Marchese è una piacevole passeggiata tra gli scritti del più grande autore di fumetti, che alle sue storie disegnate affiancò splendidi racconti di prosa

Autore: Giovanni Marchese

Collana: Lapilli

Formato: 14×19; pp. 156

Disponibile

Descrizione

A quarant’anni dalla creazione di Corto Maltese – l’eroe più noto di Hugo Pratt (1927-1995) e per certi aspetti suo alter ego a fumetti – Tunué celebra l’importante anniversario presentando, nelle pagine curate da Giovanni Marchese, un affascinato sguardo sull’opera del grande autore e sulla sua relazione con il romanzo.

Nei fumetti del maestro di Malamocco e nella sua formazione culturale l’influenza della letteratura è stata decisiva.

La narrativa grafica prattiana è sempre stata di alta qualità letteraria, frutto di uno spiccato talento scrittorio a cui l’autore si dedicò anche con la stesura di romanzi, rivelando uno stile a metà tra il realismo di Conrad e le alchimie di Borges.

Corredano il saggio le illustrazioni inedite di dieci giovani talenti – coordinati da Sergio Algozzino – del panorama fumettistico italiano che reinterpretano le storie fondamentali di Corto Maltese.

  • Una ballata del mare salato – Illustrazione di Michela De Sacco
  • Concerto in ó minore per arpa e nitroglicerina – Illustrazione di Alessandra Criseo
  • Nel nome di Allah misericordioso e compassionevole – Illustrazione di Bombo!
  • Corte Sconta detta Arcana – Illustrazione di Sergio Algozzino
  • Favola di Venezia – Illustrazione di Claudio Stassi
  • La casa dorata di Samarcanda – Illustrazione di Michela De Domenico
  • La giovinezza – Illustrazione di Denis Medri
  • Tango – Illustrazione di Francesco Abrignani
  • Le Elvetiche – Rosa alchemica – Illustrazione di Mabel Morri
  • – Illustrazione di Carmine di Giandomenico

    Come Pratt stesso affermava:

    «Sono un autore di ‘letteratura disegnata’. I miei dialoghi non sono quelli tipici del fumetto, si potrebbero trovare anche in un romanzo […] potrei essere un dialoghista e quindi soprattutto uno scrittore che sostituisce le descrizioni, l’espressione dei volti, delle pose, dell’ambientazione, con dei disegni. Il mio disegno cerca di essere una scrittura. Disegno la mia scrittura e scrivo i miei disegni».

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Sottotitolo

Formato

Autore

Prefazione / Introduzione

issuu

Caratteristiche