Avreste voluto sapere cosa accadde durante il famoso “lost weekend” di John Lennon? Ozzy Osbourne ha davvero mangiato un pipistrello vivo? E qual è la leggenda della “presunta morte” di Paul McCartney? Troverete le risposte a questi e altri miti nelle cinque psichedeliche storie di questo volume, dedicato a tutti gli amanti del rock, del fumetto e delle invenzioni più strampalate e genialoidi.

Hellzarockin’. Cinque miti del rock come non li avevate mai visti è un’elettrizzante e spassosa incursione nei grandi misteri della storia della musica raccontati in fantastorie a fumetti, surreali e deliranti, uscite dalla penna dello scrittore bolognese Gianluca Morozzi, e realizzate, da un’idea di Michele Petrucci, insieme ad un gruppo di talentuosi disegnatori italiani come Sergio Algozzino, Giulia Sagramola, Jacopo Vecchio e Bianca Bagnarelli.

– Hellzarockin’ o Hellzapoppin?

Il fumetto prende in prestito il nome dal film del 1941, Hellzapoppin’, famoso per l’innovativo uso del non-sense e dell’assurdo che rompeva del tutto con gli schemi del cinema classico, tanto da diventare una pellicola di culto entrata nell’immaginario collettivo.
Con lo stesso spirito psichedelico e delirante Hellzarockin’ indaga nei grandi misteri della storia del rock raccontando retroscena imprevedibili e futuri immaginari legati alle leggende della storia della musica.

hellzarockin'

– Cinque mostri sacri per un fumetto che suona rock!

ozzy osbourne_sergio algozzino

Ozzy Osbourne disegnato da Sergio Algozzino

Ozzy Osbourne (Birmingham, 3 dicembre 1948), è un cantante, compositore e attore britannico, frontman dei Black Sabbath e poi solista di grande successo, definito anche il “padrino dell’heavy metal”.

Suona così: Black sabbath – Paranoid

motley crue_bianca bagnarelli

Il cantante dei Motley Crue visto da Bianca Bagnarelli

Mötley Crüe, gruppo heavy metal, si sono formati nel 1981 a Los Angeles. Noti per la vita piena di eccessi e trasgressioni.

Suonano così: Motley Crue – Dr. Feelgood

john lennon _jacopo vecchio

John Lennon disegnato da Jacopo Vecchio

John Lennon (Liverpool 1940 – New York 1980) storico fondatore dei Beatles, cantautore , compositore, poeta e attivista britannico, cantautore solista dopo lo scioglimento dei Fab4.

Suona così: John Lennon – Imagine

bob dylan_giulia sagramola

Bob Dylan disegnato da Giulia Sagramola

Bob Dylan, (Duluth, 24 maggio 1941), Robert Allen Zimmerman, questo il suo nome completo, cantautore e compositore statunitense.
Distintosi anche come scrittore, poeta, pittore, attore e conduttore radiofonico.

Suona così: Bob Dylan – Like a rolling stone

paul_mccarthney_michele petrucci

Paul McCarthney disegnato da Michele Petrucci

(Sir) Paul McCartney (Liverpool, 18 giugno 1942) componente dei Fab4,  cantante, compositore, musicista, polistrumentista, produttore discografico e cinematografico.

Suona così: Paul McCartney – Maybe I’m Amazed

 

– Gli autori

Gianluca Morozzi, (Bologna, 1971). Vive a Bologna. Ha raggiunto il grande pubblico grazie al romanzo Blackout. Nella sua produzione numerosi racconti, in cui sono frequenti i riferimenti alla fede calcistica per il Bologna FC e – soprattutto – la musica. Ha pubblicato i romanzi Dieci cose che ho fatto ma che non posso credere di aver fatto, però le ho fatte, Accecati dalla luce e la raccolta di racconti Luglio, agosto, settembre nero, tutti usciti da Fernandel. Per Guanda: Blackout, L’era del porco, L’Emilia, o la dura legge della musica, Despero e il graphic novel Il vangelo del coyote, oltre a Colui che gli dei vogliono distruggere e FactorY. Nel 2011 esce, per Guanda, il romanzo Chi non muore.

Michele Petrucci, (Pesaro-Urbino, 1973). Vive nelle Marche. Ha pubblicato i fumetti Keires (Innocent Victim, 1999), Sali d’argento (Innocent Victim, 2000), Nel 2001 ha illustrato  il volume I giochi della morte (Saldapress) su testi del poeta Mario Corticelli. Vincitore del premio «Nuove Strade» (2002). A seguire Numeri (Magic Press, 2003) e, insieme a Giuseppe Camuncoli su testi di Gianluca Morozzi, Il vangelo del coyote (Guanda, 2007), FactorY su testi di Gianluca Morozzi (Fernandel 2009). Per Tunué ha pubblicato Metauro (2008) premio «Attilio Micheluzzi» per la sceneggiatura al Napoli Comicon (2009) e Il brigante Grossi e la sua miserevole banda (2010). I suoi libri sono tradotti anche in Francia e negli Stati Uniti.

Sergio Algozzino, (Palermo, 1978). Inizia la sua attività su Fandango e Piccoli Brividi di Panini Comics. Nel 2004 inizia la sua collaborazione con Red Whale, sia come disegnatore che come colorista o supervisore. Lavora a Spider Gek, strip che compare ogni mese su Spider-Man, delle edizioni Panini Comics (2004). Dal 2006 pubblica ogni mese, sul Lanfeust Magdella (Soleil Edition), le strip di Epictete scritte da Guillaume Bianco. Nel 2009 esce in Francia il primo volume monografico di Epictete. Nel 2008 pubblica Ballata per Fabrizio De Andrè, volume che omaggia il grande cantautore genovese. Fra il 2008 e il 2009 pubblica per la 001 Edizioni i volumi Pioggia d’estate e Comix Show. Dal 2010 scrive e disegna L’Etrangèr una nuova strip, ancora in corso, per il Lanfeust Mag della Soleil Edition.

Giulia Sagramola, (Fabriano, 1985) Dal 2004 al 2009 ha comunicazione visiva all’ISIA di Urbino. Il quinto anno lo ha passato in Erasmus a Barcellona, dove ha frequentato il corso d’illustrazione all’Escola Massana. Disegna storie a fumetti e lavora come illustratrice freelance. Si diverte a lavorare anche con l’animazione, grafica, serigrafia, fare pupazzi di stoffa e altre creazioni autoprodotte. Ha collaborato con Einaudi, Topipittori, The New Yorker, Coconino Press, Mondadori e Tunué. Il suo blog a fumetti nel 2008 è diventato un libro, Milk and Mint. Insieme a Cristina Spanò ha fondato Teiera, una etichetta indipendente di fanzine, per la quale impagina e rilega a mano piccoli libri. Nel 2011, è uscito per Topipittori il romanzo a fumetti Bacio a cinque, un’autobiografia dei suoi primi 10 anni di vita. Attualmente vive a Bologna.

Jacopo Vecchio, (Pavia, 1981) Nato nel 1981 tra le nebbie del Pavese, scopre abbastanza presto la passione per il disegno e l’illustrazione. Lavora nella pubblicità e nella grafica collaborando con diverse agenzie, pubblica su riviste di settore come Mono (Tunué) e si dedica all’insegnamento del fumetto per i ragazzi nella sua città. Nel 2011 ha pubblicato per Renoir Comics Chi ha visto quel panda? Con la sceneggiatura di Davide Morando.

Bianca Bagnarelli, (Milano, 1988) Nata a Milano, oggi vive e lavora a Bologna dove collabora con il gruppo Delebile, pubblicando come illustratrice e fumettista.

Rassegna stampa

Icona PDF Hellzarockin’ di Umberto Ruffino, ItalNews

Icona PDFAlt Comics_ Hellzarockin di Marco Fruttaruolo, Enquire

Icona PDFHellzarockin’ di Alessio Belli, Flanerì

Icona PDF Niente trucchi: Hellzarockin’, dall’ipad alla carta di Michele Petrucci, Michele Petrucci blog

Icona PDFHellzarockin’ a comic on Bob Dylan di Giulia Sagramola, Giulia Sagramola blog

Icona PDFHellzarockin’ e le leggende della musica, I miti del rock in formato fumetto alla libreria Feltrinelli di Erika Gardumi, Bologna Cult

Icona PDF“Hellzarockin’”, Gianluca Morozzi racconta 5 leggende del rock a fumetti di Andrea Bressa, Libri – Panorama.it

Icona PDF Hellzarockin’, i miti del rock rivivono in un fumetto irriverente di Daniele Vecchio, Comics | Blog.it

Icona PDF Hellzarockin’ di Gianfranco Staltari, Horror Magazine

Icona PDF Hellzarockin’ … Grazie Tunué! di Anna Bossi, Tau Beta