Posted on

«Straniera»: cosa bolle in pentola!

I libri nascono molto prima della loro pubblicazione e sono molte le persone, oltre agli autori, che lavorano per dar loro vita; è per questo che vogliamo condividere con voi queste attività.

La nostra collana di narrativa «Romanzi», come saprete, si è aperta alla letteratura internazionale con la preziosa collaborazione di Giuseppe Girimonti Greco, che si è unito a Vanni Santoni per co-dirigere la «Straniera». Ad affiancare i due curatori, un gruppo di traduttori di alto livello: Daniele Petruccioli, che da maggio 2019 è entrato in catalogo con la traduzione del romanzo Biliardo sott’acqua, della pluripremiata Carol Bensimon, giovanissima scrittrice brasiliana; Hilary Basso, al lavoro su Mio padre era un uomo sulla terra e in acqua una balena, dell’autrice svizzera Michelle Steinbeck (in uscita il 3 ottobre 2019); Adalinda Gasparini con la traduzione di La notte della felicità dello scrittore indiano Tabish Khair.

Il lavoro sulle nuove uscite non si ferma, e in Tunué stiamo già traducendo altri romanzi che vedranno la luce nei prossimi anni. Un’altra traduzione di Daniele Petriccioli, Reps de morts, questa volta dell’autore franco-russo Dmitrij Bortnikov, e L’implacable brutalité du réveil di Pascale Kramer. Proprio in questi giorni Luciana Cisbani, traduttrice della svizzera Kramer, passerà del tempo in una residenza per scrittori e traduttori a Lavigny. Qui, autrice e traduttrice avranno modo di lavorare insieme e tenere letture pubbliche di brani del romanzo, oltre a fare insieme ad altri colleghi una disamina della lingua dell’autrice.

Sono tante le novità che bollono in pentola e che porteremo in Italia nei prossimi anni. Sarà un piacere raccontarvele in questa calda estate.

Posted on

Tunué, 15 anni di Storie: a Lucca Comics & Games 2019 nasce il Padiglione Tunué

Tunué

Quindici anni fa, il 23 luglio 2004, nasceva l’avventura della Tunué: Massimiliano Clemente, Emanuele Di Giorgi e Concetta Pianura fondavano la casa editrice.

Per festeggiare l’anniversario, la migliore occasione sarà l’appuntamento annuale con Lucca Comics & Games dove abbiamo progettato uno spazio che vi accoglierà e vi farà sentire a casa. Un intero padiglione (in piazza Napoleone) dedicato ai nostri libri, ai nostri autori ma soprattutto a voi lettori. Sarà #CasaTunué, un luogo per vivere un’esperienza grazie agli autori italiani e internazionali e a tutto lo staff Tunué che vi farà immergere nelle storie e nel mondo editoriale che le realizza.

La Tunué è nata seguendo due direttrici di sviluppo: dare vita al primo catalogo strutturato di saggistica dedicata all’immaginario pop e pubblicare graphic novel che traghettassero i lettori dai fumetti seriali e conquistassero i lettori di varia. La visione è maturata dalla gestione del sito internet Komix.it – ideato da Massimiliano Clemente e Emanuele Di Giorgi. Punto di riferimento per tutti gli appassionati, nel 2004 Komix.it ha scalato le classifiche di traffico quando il neonato servizio Google News è sbarcato in Italia e lo ha scelto come notizia precaricata.

Questo importante attestato di stima nei confronti di un lavoro redazionale di qualità, sommato ai numeri da grande portale, ha spinto i fondatori a trovare una forma stabile di organizzazione e la scelta di costituire una casa editrice è stato il grande passo.

Sono molti gli autori che da tutto il mondo sono diventati componenti della nostra famiglia, sempre con un obiettivo comune: fare del fumetto un consumo culturale a tutto tondo. 

Negli anni sono successe tantissime cose, e ve le racconteremo nei dettagli nelle prossime settimane, ma una ci teniamo a ricordarla subito: nel 2018 Editrice Il Castoro ha acquisito una partecipazione di maggioranza di Tunué, dopo aver acquisito nell’anno precedente una partecipazione di Edizioni Sonda.

L’unione con la casa editrice milanese punta a creare un polo innovativo nel mondo del graphic novel italiano e internazionale.

Nel Padiglione Tunué quindi potrete trovare anche graphic novel e illustrati di Editrice Il Castoro e di Edizioni Sonda.

Vi aspettiamo durante i giorni di Lucca Comics & Games per festeggiare insieme il nostro compleanno e la bellezza di un mondo che ogni giorno ci regala potentissime vibrazioni.

Posted on

Latina Comics Contest: ecco i vincitori!

Venerdì 14 giugno 2019 alle 18:30, presso l’Hotel Europa, si è svolta la serata di premiazione del concorso LATINA COMICS CONTEST, indetto dal Rotary Club di Latina in collaborazione con TunuéLab. Hanno preso parte alla premiazione anche il presidente del Rotary Club di Latina Giuseppe Bonifazi e gli editori della casa editrice Tunué: Massimiliano Clemente ed Emanuele Di Giorgi.

Il Rotary Club di Latina fin dalla sua nascita è impegnato a sviluppare rapporti e contatti tra le persone, nel sociale e in ambito culturale, attraverso la promozione di idee e progetti innovativi. La collaborazione con TunuéLab ha portato in alto il Latina Comics Contest, promuovendo nella città di Latina il mondo del graphic novel.  Il concorso infatti ha voluto favorire l’inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, garantendo al vincitore la possibilità di pubblicare con Tunué il suo libro d’esordio.

In occasione della premiazione sono intervenuti Andrea Moretto e Sara Michieli, gli autori vincitori del concorso, che si sono detti “molto felici di aver avuto l’opportunità di partecipare alla premiazione e di aver potuto sentire direttamente dalla giuria le motivazioni che hanno portato a scegliere la storia”.

La giuria ha scelto come vincitore di questa prima edizione per storie a fumetti “Adele e il mistero del Cinghiale D’Oro”, sia per lo stile di disegno che per la qualità e l’originalità del racconto. “Adele e il mistero del Cinghiale D’Oro” sarà dunque pubblicato da Tunué, all’interno della collana Tipitondi, rivolta al pubblico dei più piccoli.

“Appena concluso il lavoro di preparazione e candidatura al concorso Latina Comics Contest eravamo certi di aver fatto del nostro meglio” – ha dichiarato Sandra Michieli. Andrea Moretto ci restituisce tutta l’emozione del momento della vittoria: “A Sara squillò il telefono e quasi si mise a piangere per la contentezza. Quello è stato un momento fatidico: qualcuno imparziale aveva letto, osservato, giudicato “il nostro meglio” ed eravamo stati premiati.”

Andrea e Sara, raccontando una storia che intreccia una natura magica con l’amore per l’avventura, hanno creato un universo immaginifico in cui è bellissimo perdersi. Adele e il mistero del Cinghiale D’Oro” è ambientato in un paesino di montagna, nel quale viene rinvenuto un misterioso manufatto legato alla cultura norrena. Demetrio, un mediatore d’affari senza scrupoli, cerca di impadronirsene. Nel frattempo la giovane scout Adele, impegnata insieme al padre nell’esplorazione del bosco, si metterà sulle tracce dell’oggetto misterioso, fino ad imbattersi nel pericoloso uomo. Un viaggio tra mitologia e creatività, che vi terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina!

Non vediamo l’ora di rimetterci a lavorare alla storia di Adele e ci sembra quasi impossibile che presto vedremo il nostro fumetto assieme agli albi Tunué che negli anni abbiamo acquistato”. E anche noi non vediamo l’ora di vedere concretizzato questo fantastico progetto. Stay tuned!

Articolo di Martina Petrò

Posted on

Atanas Dalčev compie 115 anni!

In occasione del suo compleanno, ricordiamo Atanas Dalčev (giugno 1904 – gennaio 1978). Artista di origini bulgare, Dalčev è stato uno dei più poliedrici scrittori del secolo scorso: critico, traduttore, ma soprattutto poeta, è stato fonte di ispirazione per uno svariato numero di opere, tra cui spicca “Il balcone” di Kalina Muhova, edito per noi di Tunué nella collana “Mirari”, nelle librerie da marzo 2019.

Con uno sguardo attento al realismo e una particolare sensibilità filosofica, Dalčev porta nelle sue poesie l’altra faccia del quotidiano, affrescando i vicoli, le case, gli scorci, con parole efficaci nella loro estrema semplicità. L’uomo attraversa le strade come un flaneur, un passeggiatore curioso e studioso della modernità, che nel suo vagare inquieto riesce a cogliere la complessità della vita.

Con “Il Balcone”, Kalina Muhova ha scelto la forma del silent book per creare un ponte tra immagini e parole, ponendosi esattamente al centro, con una narrazione silenziosa ma sempre efficace. Seguendo la poetica di Dalčev, “Il Balcone” ci insegna a guardare oltre le apparenze, a cercare il dettaglio, a trovare la luce nelle atmosfere cupe proposte dalla storia, oltre il muro.

“Credo che l’illustrazione, specialmente quella che non viene accompagnata dalla parola scritta (come accade nei silent book), sia la forma d’arte visiva più vicina alla poesia”. Sono queste le parole scelte dall’autrice per raccontare questa forma espressiva. E oggi, nel ricordo di Dalčev, le facciamo nostre più che mai.

Articolo di Martina Petrò

Posted on

Tunué Week 11-17 giugno

Ecco gli appuntamenti della settimana!

Martedì 11

Presentazione di Talib, o la curiosità con Bruno Tosatti e Matteo Trevisani

Tomo Libreria, Via degli Etruschi 4, Roma

Ore 19:30

Presentazione di Daisy con Marco Barretta e Lorenza Di Sepio

Comics Corner, Via Domenico Fiasella 62r, Genova

ore 18:00

Mercoledì 12

Presentazione di Daisy con Marco Barretta e Lorenza Di Sepio

Supergulp, Alzaia Naviglio Grande 54, Milano

ore 20:00

Presentazione di Gherd con Francesca Carità

Associazione Intonando, Strada Torre 7/1, Alba

ore 21:00

Giovedì 13

Presentazione di Daisy con Marco Barretta e Lorenza Di Sepio

Coop Ambasciatori, Via degli Orefici 19, Bologna

ore 18:00

Presentazione di Le sfide dei campioni, con Federico Vergari

Sede Plastex, Via P. Ianiri 8, Latina

ore 18:00

Venerdì 14

Premiazione Latina Comics Contest

Hotel Europa, Via Emanuele Filiberto 14, Latina

ore 18:00

Incontro con gli autori di Monster Allergy – Il Filo di Arianna

Scuola Romana dei Fumetti, Roma (riservato agli studenti)

ore 15:00

Presentazione di La vita che desideri, con Francesco Memo, Barbara Borlini, Andrea Piazzi

Libreria LGBT Igor, Via Santa Croce 10, Bologna

ore 19:00

Sabato 15

Presentazione di Monster Allergy – Il Filo di Arianna, con la disegnatrice Arianna Rea

Delirio About Comics, Piazza del Mercato 48/49, Terni

ore 16:00

Presentazione Le anime disegnate, con Luca Raffaelli e Giacomo Bevilacqua

Festa della cultura di Garbatella, Roma

ore 18:00

Domenica 16

Presentazione di Gherd, la ragazza della nebbia con Marco Rocchi e Francesca Carità

Festival di CastelLibro a Castelmuzio (Siena)

ore 17:30

Lunedì 17

Presentazione Le anime disegnate, con Luca Raffaelli e Giacomo Bevilacqua

Cinema San Massimo, Via Giuseppe Verdi 18, Torino

ore 20:30