Merwan Chabane

Arriva all’attenzione del grande pubblico nel 2002 con il cortometraggio Biotope, cui seguono una serie di lavori e incarichi legati al mondo dell’animazione (Clichés de soirée, Lascars). Tra le sue opere a fumetto si segnalano: Vents d’ouest, The Gold and Blood (12 bis), Pour l’empire (Dargaud), un progetto a quattro mani con Bastien Vivès, e The Ourso (12 bis).

Visualizzazione del risultato