Forse l'amore di Silvia Vecchini e Sualzo Visualizza più grande

Forse l'amore

14,90 €

978-88-6790-222-4

nuovo prodotto

Dagli autori del volume Tipitondi di Fiato sospeso
vincitore del Premio Orbil e del Premio Boscarato

Una meravigliosa storia
che tratta il tema dell'adolescenza


Autori:
 Silvia Vecchini e Sualzo

Collana: Mirari

Formato: cm 24x17; pp. 48

più dettagli

Un ragazzo, una ragazza. Una giornata a scuola. Di lezione in lezione, di aula in aula i loro pensieri si intrecciano. È forse la prima volta che ci si sente guardati, ricambiati, attesi. Tutto attorno sembra parlare una nuova lingua e tutto somiglia a quello che si sente sbocciare. Forse l’amore, il nuovo lavoro di Sualzo e Silvia Vecchini – già vincitori del premio Carlo Boscarato al miglior fumetto per bambini e ragazzi nel 2012, con Fiato sospeso – è un racconto delicato, intelligente, autentico, che si inserisce nella quotidianità di due adolescenti restituendoci con efficacia le loro riflessioni, le loro reazioni, i loro pensieri, il loro primo e timido approccio a nuove situazioni e nuovi sentimenti.

Silvia Vecchini
Nata a Perugia nel 1975, scrive libri per bambini e romanzi per ragazzi, albi illustrati e libri tattili pubblicati in Italia e all’estero. Ha raggiunto un notevole successo di pubblico e critica con Fiato sospeso, illustrato da Sualzo e vincitore del Premio Carlo Boscarato 2012 e del Premio Orbil Balloon 2013. È inoltre autrice delle storie di Gaetano & Zolletta, edite da Bao Publishing.

Sualzo
Antonio “Sualzo” Vincenti (Perugia, 1969) è autore e illustratore. Con il graphic novel L’improvvisatore (Rizzoli-Lizard) ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura del Festi’BD di Moulins 2009. Con Fiato sospeso, scritto da Silvia Vecchini, ha vinto il Premio Carlo Boscarato 2012 come Miglior fumetto per bambini e ragazzi. Per Bao Publishing pubblica nel 2013 Fermo e nel 2016, ancora in collaborazione con Silvia Vecchini, Una cosa difficile.

SFOGLIA L'ANTEPRIMA:

3 altri prodotti della stessa categoria: