Politicomics Visualizza più grande

Politicomics

15,50 €

978-88-89613-41-2

nuovo prodotto

Il fumetto come strumento politico, per raccontare e fare politica, attraverso le più disparate forme d'uso

Autore: Federico Vergari

Collana: Lapilli

Formato: 14x19; pp. 156

più dettagli

In Stock

issuu http://www.issuu.com/tunue/docs/l13_isop2
Caratteristiche Cop. plast. opaca con bandelle
Sottotitolo Raccontare e fare politica attraverso i fumetti
Formato 14x19
Autore Federico Vergari
Prefazione / Introduzione Con un saggio di Pietro Scarnera

Il fumetto percorre in tutte le direzioni i sentieri della comunicazione politica, sia in storie fittizie nelle quali emergono temi di rilevanza sociale, sia all’interno di una vera e propria azione comunicativa e responsabilizzante da parte di autori, editori e a volte anche di politici nei confronti del pubblico inteso come collettività di e/lettori.

Questo avviene soprattutto nei paesi dove i political comics sono ben legittimati e influenti nel tessuto socioculturale nazionale, come gli Stati Uniti. I fumetti politici tuttavia sono pungenti anche altrove, come in Italia, dove tanto la satira più nota – quella dei quotidiani – quanto quella emergente – attraverso internet – sono estremamente attive e di crescente qualità grafica e giornalistica.

Politicomics fa il punto su questo particolare aspetto del fumetto contemporaneo, partendo dal contesto statunitense degli ultimi anni attraverso l’analisi delle più note strips politiche, per poi giungere all’Italia, luogo di confronto d’inaspettata vivacità. Il volume è arricchito da un saggio che analizza l’aspetto politico del giornalismo a fumetti e del graphic novel.

Blog: La politica a fumetti nel blog

30 altri prodotti della stessa categoria: