Tunué

Editori dell'immaginario.


Roots 66

Stefano Piccoli

Introduzioni di Frankie Hi-Nrg Mc & Ice One, Postfazione di Stefano Piccoli

Stefano «S3Keno» Piccoli torna con un nuovo graphic novel ispirato alla musica Hip hop, al rap, alle bande di quartiere americane

«Prima di tutto un concetto filosofico: tutto cambia, ma nulla cambia, anche avendo la possibilità di tornare indietro nel tempo e cambiare il corso della storia». Tutto cambia, ma nulla cambia. Questo il concetto alla base del fumetto di Stefano «S3Keno» Piccoli. Il graphic novel edito dalla Tunué è la riedizione del racconto in due volumi B-Boyz. Nel 1998 fu definito da Musica! di Repubblica: «Il primo vero fumetto hip-hop italiano».


La storia degli Uzi 4 U, una posse nera che ha raggiunto il successo a L. A., viene pubblicata, a dieci anni dalla sua uscita, con otto tavole inedite in più e un restyling grafico totale. Anche sul titolo si è voluto giocare: non più B-Boyz bensì Roots 66. La nuova versione del fumetto, ha un titolo che punta su parole cariche di significati metaforici: omaggio al viaggio – temporale e di ricerca interiore – con il riferimento alla Route 66, la strada più famosa del mondo, ma anche un riferimento a quelle «radici» della cultura afro che tanta parte occupano nella storia degli Stati Uniti.


Leggi un'anteprima




Commenta

Diventa il primo a recensire il prodotto


Roots 66

Roots 66, Stefano Piccoli
cm 17x24; Cop. plast. opaca
ISBN: 978-88-89613-69-6

Prezzo:

€ 9,50

Aggiungi al carrello