Gud

Daniele "Gud" Bonomo (Roma, 1976), laureato in Scienze politiche, è diplomato alla Scuola Internazionale Comics di Roma, dove dal 2001 insegna Fumetto, Scenografia per l’animazione e Storia del fumetto. Con Tunué ha pubblicato il saggio Will Eisner: Il fumetto come arte sequenziale (2005), Gentes (2007) e i graphic novel Heidi mon Amour (2009), ...

Daniele "Gud" Bonomo (Roma, 1976), laureato in Scienze politiche, è diplomato alla Scuola Internazionale Comics di Roma, dove dal 2001 insegna Fumetto, Scenografia per l’animazione e Storia del fumetto. Con Tunué ha pubblicato il saggio Will Eisner: Il fumetto come arte sequenziale (2005), Gentes (2007) e i graphic novel Heidi mon Amour (2009), Gaia Blues (2011) e La notte dei giocattoli (2012) su testi di Dacia Maraini, nonché Tutti Possono Fare Fumetti, il manuale che spiega come creare i fumetti… con i fumetti, e Timothy Top libro uno: Verde Cinghiale. Dal 2010 al 2012 è direttore responsabile della rivista bimestrale iCOMICS, mentre dal 2013 collabora con la redazione web della trasmissione televisiva MasterChef, realizzando vignette in tempo reale durante le puntate della terza edizione italiana. A novembre 2016 esce Timothy Top – Libro due: giallo balenaa dicembre 2017 esce, con AA. VV., STAGIONI – Quattro storie (e mezza) per Emergencyfebbraio 2018 esce Timothy Top – Libro tre: rosso Plumbee.
Dal 2014 collabora con il Giornale della Libreria, rivista di settore che informa i professionisti del mondo editoriale, disegnando periodicamente tavole di diverso genere. Nel febbraio del 2014 ha illustrato il libro di Enrico Brignano, Il meglio dell’Italia, per Rizzoli. Dal febbraio 2018 insegna alla TheSign – Comics and Arts Academydi Firenze e, come consulente esterno per didattica e comunicazione, collabora con ACCA – Accademia di comics, creatività e arti visive di Jesi. 

di più

Gud Non ci sono prodotti

mostra di questo articolo